Estate 2011: la crisi e i sestesi

Cari amici di Sestosguardo, anche quest’anno crisi o non crisi l’estate è arrivata e, ahimè, quasi finita. Ecco il video dei fuochi 2011 che, come la sirena della Ginori, ci ricordano che è tempo di tornare a lavorare (o a scuola).

Ad agosto io ho passato un paio di settimane in Francia, un viaggio on the road dalla Savoia alla Bretagna, passando per la Normandia e la Valle della Loira. Ho visitato dei bellissimi posti, soprattutto la Bretagna che vi consiglio, e ho conosciuto alcuni francesi che mi hanno messa in crisi con domande su Bunga Bunga, spazzatura di Napoli e crisi economica italiana. E’ stato difficile rispondere con il mio franco-calabrese insegnato dalla mitica Professoressa Cirianni alla scuola media Pescetti.

Bunga bunga e spazzatura a parte riflettevo sulla crisi economica e vedendo che io ed i miei amici non ci siamo privati poi di molto, vorrei chiedervi se voi quest’estate avete dovuto rinunciare a qualcosa rispetto agli scorsi anni. Comunque quando si è in ferie si sta bene anche a casa, soprattutto se si abita a Sesto Fiorentino! ;-) Vi va di raccontarmi le vostre vacanze 2011? Potreste anche mandarmi qualche fotografia  da pubblicare su Sestosguardo! L’indirizzo mail è sestosguardo@gmail.com😉

Dato che penso sempre in grande mi piacerebbe che quella di inviarmi le vostre foto diventasse un’abitudine, così da poter creare la rubrica “Sestesi a zonzo”. Che ne dite? ;-)

2 commenti

Archiviato in estate, eventi, fotografia, Sesto Fiorentino, sesto.tv, tradizioni

2 risposte a “Estate 2011: la crisi e i sestesi

  1. Grazie alla crisi quest’anno ho fatto le ferie a maggio in montagna… al fresco… mentre a Sesto già faceva caldo li avevamo il riscaldamento acceso giorno e notte… bellissimo!!! Ad agosto mi sono goduto l’aria condizionata di casa con la famiglia!! Avevo immaginato che tu fossi stata in Francia da un tuo post su FB!

  2. aLe

    Grande Alex, in montagna dove? Ad agosto ti è sembrato che la città fosse più affollata del solito?
    ps ma come diavolo faranno i francesi (e il 90% della popolazione mondiale) a vivere senza bidet???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...