Sesto Medievale e Parco dell’Oliveta: un weekend ricco fra storia e natura

Prende il via domani l’iniziativa “Il tempo del Medioevo”, un cartellone lungo un mese di appuntamenti che vedranno Sesto Fiorentino e Calenzano alla riscoperta delle proprie radici storiche medievali. Il primo appuntamento è previsto per domani, sabato 14 marzo alle 11 con l’inaugurazione della mostra di quadri di Luisa Del Campana presso la Pieve di San Martino, luogo-simbolo delle vestigia medievali di Sesto Fiorentino. A chiudere la rassegna sarà il convegno sulla Sesto medievale di sabato 18 aprile a Villa San Lorenzo, durante il quale  Andrea Arrighetti, amico e collaboratore occasionale di SestoSguardo, presenterà il proprio lavoro di ricerca e di censimento di ben 150 siti medievali sul territorio di Sesto Fiorentino. Il programma della rassegna, dedicato a grandi e piccini, prevede anche passeggiate, concerti, mostre, cene a tema e la rievocazione storica di un assedio medievale al castello di Calenzano. Qui potete scaricare il PROGRAMMA COMPLETO.

Ma non è finita qui: alle 15 di domani, sabato 14 marzo, potremo fare tutti un salto nella natura (tempo permettendo!)Verrà infatti inaugurato il Parco dell’Oliveta che, come ha detto Gianassi, si tratta di “cinque ettari di verde pubblico in un quartiere densamente popolato che andrà ad arricchire tutta la città di Sesto Fiorentino. Un’opera attesa da anni che riprende un vecchio toponimo amato dai sestesi, soprattutto quelli meno giovani“. L’accesso al parco è sul lato del viale della repubblica. Alla cerimonia di inaugurazione oltre alle istituzioni sarà presente la Banda musicale di Sesto Fiorentino e, a seguire, giochi e intrattenimenti sportivi per bambini e ragazzi.

Resta da capire da dove verranno sparati, dal prossimo settembre, i tradizionali FOCHI DI SESTO.😉

1 Commento

Archiviato in archeologia, arte, bellezze naturali, comune, corsi vari, cultura, eventi, lavori pubblici, letteratura, musica, personaggi, pittura, scienza e ricerca, scuola, serata possibile, Sesto Fiorentino, sport, storia, strade e itinerari, tradizioni

Una risposta a “Sesto Medievale e Parco dell’Oliveta: un weekend ricco fra storia e natura

  1. Andrea Arrighetti

    Ciao Ale!
    Ti ringrazio per aver pubblicato così tempestivamente il convegno!!! L’evento è suddiviso grosso modo in due parti: il pomeriggio ci sarà il convegno da me organizzato nel quale saranno relatori professori di storia e di archeologia ed un geologo (ed io a concludere…); nella seconda parte ci sarà un esibizione di figuranti e la cena medievale.
    L’evento permetterà ai sestesi e non, di avere conoscenza del patrimonio architettonico medievale a Sesto Fiorentino in modo molto professionale e scentifico (lo raccontano dei professori…).
    Quindi che dire, vi aspetto numerosi!!
    Andrea Arrighetti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...