“Il sindaco nel quartiere”, Gianassi incontra i cittadini nei centri civici

Riporto una notizia interamente tratta dal sito del Comune. Spero che possa interessare tutti voi.

Il sindaco Gianni Gianassi torna a incontrare la cittadinanza nelle sedi dei centri civici. Il ciclo di cinque incontri prende il via martedì 18 novembre nel centro civico 1 di via degli Scardassieri e proseguirà poi ogni martedì pomeriggio fino al 16 dicembre compreso. Chiunque desideri parlare con il sindaco delle questioni che riguardano la città avrà la possibilità di farlo individualmente e senza dover fissare un appuntamento. “L’obiettivo è quello di avvicinare ulteriormente l’amministrazione comunale alla cittadinanza”, ha spiegato Gianassi, che dall’inizio della legislatura riceve i cittadini su appuntamento nel palazzo comunale, raccogliendo singolarmente le loro istanze. Gli incontri nei centri civici intendono invece stabilire un contatto diretto e immediato con la città, valorizzando allo stesso tempo il ruolo fondamentale, ma a volte poco noto, dei centri civici. Questo il calendario degli incontri, che si terranno dalle 18 alle 20, alla presenza dei coordinatori dei singoli centri:

Martedì 18 novembre (centro civico 1, via Scardassieri 47)
Martedì 25 novembre (centro civico 2, via Leopardi 72)
Martedì 2 dicembre (centro civico 3, via Gramsci 560)
Martedì 9 dicembre (centro civico 4, via Veronelli 2)
Martedì 16 dicembre (centro civico 5, via della Docciola, Cercina)

Annunci

1 Commento

Archiviato in comune, eventi, personaggi, serata possibile, Sesto Fiorentino

Una risposta a ““Il sindaco nel quartiere”, Gianassi incontra i cittadini nei centri civici

  1. Vax

    Non ho la possibilità di incontrare il Sindaco….. ecco quindi alcune note già scritte anche sul Gruppo “Abitanti di Sesto Fiorentino” su Facebook.

    Pongo l’attenzione su due vie della Zona di Padule:

    Via Sarri è chiusa da Giugno, stavano facendo dei lavori per rifare il pnticino prima del “raccoglimento rifiuti”…… è ancora chiusa, e bloccare quel passaggio non fa altro che intasare Viale Togliatti…..

    In Via del Risorgimento invece c’è un Divieto di Sosta su entrambi i lati da Giugno, penso per asfaltare la strada. La prima volta aveva scadenza al 30 Agosto, poi è stato posticipato al 30 Ottobre, ora al 31 Dicembre. Fatto sta che in tutto questo tempo è stata asfaltata solo mezza strada…….

    Insomma, qua aprono i cantieri per i lavori che quando va bene durano 6 mesi……. e non sto parlando di lavori eccezionali…… sto parlando di lavoretti che normalmente richeiderebbero massimo 2 settimane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...