Forte esplosione intorno alle 19.00

Intorno alle ore 19.00 di questa sera ero alla Casa del Popolo di Colonnata quando si sono sentiti due botti, come due esplosioni lontane, una dopo l’altra. Tornata a casa mia mamma mi ha detto che qui i due botti si sono sentiti così forte che i condomini si sono affacciati dalle finestre e qualcuno è uscito di casa per cercare di capire cosa fosse successo. Da un amico ho saputo che perfino a Firenze si sono sentite le esplosioni. Ho guardato il Televideo, ma nessuno ne parla. Ho cercato su internet, ma non ho trovato niente. Il TG Regionale per ora non ne ha dato notizia.

Insomma, qualcuno sa cos’è successo? Giusto ora sento passare alcune ambulanze, ma non è detto che siano dirette laddove presumo che ci sia stata l’esplosione. Non voglio creare allarmismo, anzi, vorrei essere rassicurata sull’accaduto…

Ho raccolto un po’ di link dai vostri commenti, più qualche altro dai quotidiani online che sono arrivati un po’ tardi a parlare della notizia.

Il ritardo con cui i quotidiani hanno parlato della notizia dimostra che oggi i giornalisti fanno ben poco se non arriva loro il comunicato Ansa. Dopodichè cosa fanno? Cercano qualche notizia sul web, la abbelliscono con un paio di immagini ed ecco confezionato il pezzo.

Annunci

236 commenti

Archiviato in cronaca

236 risposte a “Forte esplosione intorno alle 19.00

  1. francesco

    stavo cercando qualcosa sul web a proposito e ho trovato questo tuo post….
    Io sono a Ponte a Greve e appunto a quell’ora ho sentito 2 botti incredibili, il primo in particolare modo. Se penso che pure a Colonnata l’effetto è stato lo stesso, vista la distanza tra te e me, deve essere successo qualcosa di grosso…
    Anche io ho guardato il TG3 ma x ora nulla….
    attendo notiie in merito.
    un saluto!

  2. la directora

    ciao! anche io stavo cercando informazione sull’accaduto e ho trovato solo te che ne parlava! io le ho sentite da firenze centro! Ho saputo che a Scandicci molti anziani sono finiti in ospedale pressi da malore per la paura…
    boh.
    strano che non ci sia nulla di informazione.

  3. Bango

    Cavoli… Io abito in provincia di Modena e si sono sentiti nel raggio di almeno 40 km!!! Ma cos’erano???? Perchè nessuno ne sa niente???

  4. Loredana Giuliani

    anche io da Prato zona Fontanelle ho sentito due
    forti esplosioni che hanno fatto tremare un capannone. Ma non possono essere stati aerei che
    ha superato il muro del suono?

  5. stefano

    i due botti sono stati avvertiti forti anche a empoli (zona ospedale) e a Montelupo). Io li ho sentiti mentre ero a scandicci – mi è sembreto anhe di avvertire lo sposamento d’aria.Ho avuto l’impressione che fosse scoppiato qualcosa nelle vicinanze del punto dove ero, ma tutti quelli che ho sentito – a Monteluopo e a Empoli – hanno avuto la stessa impressione.
    chi sa qualcosa faccia sapere
    saluti

  6. Sara

    Anche a firenze si son sentiti..pure a bologna e a poggibonsi e a pistoia…..oddio….ma che era??

  7. roberto

    io sono a lastra a signa e le due grosse esplosioni le ho sentite anke io, mi hanno detto che le esplosioni si sono sentite anke a poggio a caiano ed a empoli, sono un pò preoccupato, attendo notizie!!

  8. Filippo

    Anch’io che sto in zona Peretola ho sentito i due boati a pochi secondi di distanza l’uno dall’altro appunto verso le 19:00. Erano così forti che i vetri di casa mia hanno tremato e i miei vicini di casa si sono affacciati con me per appurarsi dell’accaduto, appunto verso le 19:00. Oltre a me anche tre persone che conosco asseriscono di averli sentiti i quali abitano rispettivamente: zona P.za Beccaria, Porta al Prato, Scandicci/Galluzzo.
    Anch’io ho cercato di vedere il Tg3 ma niente di fatto. Ho trovato però dei precedenti nel tempo qua: http://isole.ecn.org/cunfi/3Boato-FI.html
    ma magari non c’entrano niente…

  9. Denab

    Io sono di campi bisenzio e sia da me che a scandicci è stato avvertito benissimo.
    Sono anche uscito a vedere se trovavo il luogo dell’esplosione ma non ho trovato nulla pensa che sono andato nelle colline di signa per avere un buon punto di osservazione… ma non ho trovato nulla….io l’ho sentito intorno alle 19 due esplosioni a distanza di circa 1 minuto l’una dall’altra. Se si riuscisse a sapere l’ora esatta in cui chiunque l’avesse sentita forse potremmo riuscire a localizzarla… l’osplosione udita dovrebbe sottostare alle leggi fisiche del suono essendo un onda meccanica e quindi dovrebbe fare 300mt il secondo…. però dovrebbe anche attenuarsi parecchio. nel caso di un esplosione…. mi chiedo come sia possibile che sia stata sentita anche in provincia di modena!!!!!! E se è stata sentita a modena mi chiedo che razza di forza deve aver avuto nel “punto zero”!!!! (immagino abbiano perso l’udito in parecchi!!!)

  10. roberto

    avevo paura di esse preso per i culo, ma leggendo quello che ha scritto Loredano Giuliani, a me mi hanno spiegato la stessa cosa, due jet superando la velocità del suono e trovandosi uno di fronte all’atro ma con altezza da terra differente, scambiandosi provocano un rimbalzo del suono l’uno contro l’altro, spero di aver spieagato bene!! e queste erano le due esplosioni, scambian dosi due volte molto vicini esplosioni, che poi non sono esplosioni molto forti. più lontani si trovasno e meno è forte l’ “esplosione”

  11. Filippo

    Se andate su yahoo leggerete che persone di Bologna e nel modenese hanno avvertito i due boati intorno alle 19:00

  12. Denab

    beh l’idea di un aereo militare oltre la barriera del suono (sopra mach 1) potrebbe essere plausibile… magari 2 caccia americani visto che a pisa c’è una grossa base americana… potrebbe essere magari viaggiavano verso l’adriatico e potrebbe spiegare che anche a modena è stato sentito….non so che pensare!!!

  13. settembre 16, 2008
    ALLARME PER PASSAGGIO AEREI

    Centralini dei vigili del fuoco e delle forze dell’ ordine intasati dalle chiamate,nel tardo pomeriggio, per due esplosioni fortissime avvertite a Pistoia ed in altri centri della provincia.
    Il timore che si trattasse di un incidente di qualche tipo è stato, per fortuna, breve.
    A creare lo scompiglio è stato il passaggio di due aeri militari (dei caccia) che hanno oltrepassato il muro del suomo causando i botti.
    L’ onda d’ urto è stata tanto violenta da far tremare, come hanno riferito molte chiamate anche a TVL, vetri e pavimenti di abitazioni nel centro di Pistoia.
    E l’ allarme non si è limitato alla nostra provincia, visto che segnalazioni sono arrivate sino da Modena.

  14. Anche a Campi Bisenzio 2 boati forti con vetri delle case tremanti.

    Gli Uccellacci.

  15. simo

    mi dicono che sono stati due aerei militari che hanno superato il muro del suono

  16. LOREDANO

    CIAO A TUTTI
    ANCHE QUI A SEANO COMUNE DI CARMIGNANO HO SENTITO DUE FORTI ESPLOSIONI INTORNO ALLE 19.00,MI SEMBRAVA CHE PROVENISSERO DALLA ZONA DI EMPOLI /MONTELUPO …
    CHE PAURA!!!!!
    HAI MIEI VICINI E’ TREMATA LA CASA……
    GLI UCCELLI IN CIELO ERANO IMPAZZITI…

  17. Alex

    Ecco cos’era. Bene, i boati sn spiegati, ma il fumo ke aleggiava sulla città di scandicci? Me lo sarò sognato ma ero in motorino con un mio amico e da viale Nenni sembrava che ci fosse in fiamme qualcosa.

  18. Matteo Scandicci

    Se può servire io so l’ora in cui si sono sentti i due botti a Scandicci: il primo alle 18,50 (del mio orologio), il secondo circa trenta secondi dopo… non so se serve, ma vorrei anche io capire cos’è successo….

  19. Niccolò

    ficata…
    ma è legale fare sto casino coi jet? XD

  20. Alex

    no, non credo sia legale
    si, è stato davvero forte

  21. Matteo Scandicci

    Già, altra cosa… qui a scandicci si sente un puzzo di bruciato che si va via… ambulanze, pompieri, carabinieri a sirene spiegate verso la zona dell’isolato boccaccio… sarà solo una coincidenza?

  22. Niccolò

    mi sa di si ^^
    credo che la zona più vicina al casino sia stata pistoia

  23. Alex

    Ecco, allora il fumo nn me lo sono sognato, tutto ciò è confortante…..

  24. Supermatte

    allora son proprio dei deficienti. e l’hanno passato anche più di una volta, a bassa quota e sempre sopra i centri abitati… da qui a modena. speriamo caschino in pieno mare.

  25. Francesco

    Anche io verso quell’ora ho sentito nella zona di scandicci 2 botti, inizialmente pensavo anch’io fosse esploso qualcosa ,tipo bombola del gas. Qualcuno dice che siano passati vigili del fuoco e ambulanze. mah venendo via adesso da lavoro ho notato anche due ambulanze una dietro l’altra andare verso il centro di scandicci. Che siano stati 2 aerei? boh le ambulanze sarà una coincidenza allora…
    ciao ciao

  26. Alex

    Grande supermatte! Così, Kattivo!

  27. Spectre

    Sembra si tratti di addestramento Crimson Falcon ad alte velocità per la ricognizione.
    Esercitazione per i reparti da ricognizione di stanza nell’area di competenza di ACE (Francia, Germania, Olanda, Norvegia, Spagna) con rischieramento su basi preselezionate in grado di supportare velivoli “recce”.

    Obiettivi: addestramento alla navigazione ad alta e bassa quota su territorio estero e familiarizzazione con relative procedure strumentali e di controllo del traffico e fraseologia in lingua inglese; addestramento alla ricognizione a vista e fotografica; ampliamento delle conoscenze su tattiche ed equipaggiamenti “recce” di altre forze aeree; addestramento al volo in formazione con aeromobili dissimili.

  28. Albireo

    BOATI SU FIRENZE E BOLOGNA
    È il «bang sonico» di due caccia

    Una coppia di caccia Eurofighter ha provocato boati nel cielo. Intercettando un aereo ceco che aveva perso il contatto radio, hanno superato la velocità del suono.
    Boati nel cielo sono stati avvertiti nel pomeriggio a Firenze e Bologna. La causa è stata identificata in una coppia di caccia Eurofighter, impegnati nell’intercettazione di un velivolo sospetto.
    IL VOLO DI INTERCETTAZIONE. Da fonti dello Stato maggiore dell’Aeronautica si apprende che i due caccia del quarto Stormo di Grosseto si sono alzati in volo alle 18.45 circa per intercettare un Boeing 737 di nazionalità ceca, diretto da Tunisi a Praga, che aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo all’altezza di Roma. Partito l’ordine di «scramble», cioè di decollo immediato su allarme, da parte del Comando operativo delle Forze aeree di Poggio Renatico (Ferrara), i due Eurofighter sono subito decollati da Grosseto in direzione nord per intercettare il velivolo civile; intorno alle 18.55 il Boeing ha ripristinato il regolare contatto radio determinando la fine della missione.
    IL BANG SONICO. Durante le fasi iniziali dell’intercettazione, spiegano all’aeronautica, si è verificato il fenomeno del «bang sonico», nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono. I due Eurofighter hanno infine fatto rientro alla base del quarto Stormo di Grosseto: è questo il reparto caccia che, insieme al quinto Stormo di Cervia e al 37simo di Trapani, assicura tutto l’anno, 24 ore su 24, la difesa dello spazio aereo nazionale.
    16 settembre 2008

    da http://corrierefiorentino.corriere.it/cronache/articoli/2008/09_Settembre/16/boati_caccia_cielo_eurofughter_aereo_suono_bang.shtml

  29. Luca

    ma davvero due aerei possono fare sto casino? io li ho sentiti e sono dalla provincia di verona… credo che in paese dove abito li abbiano sentiti in molti

  30. Spectre

    Si la cosa più difficile era doverli sopportare su un centro nodale aria dove ti passano sotto il livello delle antenne ripetitive. Molto utili questi ragazzi ma avvolte mi sà che esagerano.

  31. Elena

    io so solo che ho sclerato quando ho sentito quei botti..
    e ora non riesco più a uscire di casa eheh!!

  32. Filippo

    Certo è strano che su in triangolo (al momento) tra Empoli Ferrara Verona siano stati avvertiti. Io sull’argomento sono ignorante, però mi sembra strano veramente…

  33. ele

    Sono di scandicci; ho sentito dire che molto probabilmente sono stati 2 aerei caccia bombardieri che hanno superato il limite di velocità e quindi causato questi boati fortissimi. e quelli sentiti a bologna o in zona pù lontane non sono gli stessi colpi ma altri che continuavano a fare durante il volo.

  34. Lorenzo

    Qua a scandicci alle 19 e 30 mi han detto che dalla parte di Cerbaia era stata vista una colonna di fumo alzarsi, comunque se è per colpa di due aerei meglio cosi’ piuttosto che l’ennesima tragedia 🙂

  35. Ruben

    non due aerei…ma uno:

    La percezione del suono di un bang sonico dipende molto dalla distanza tra l’osservatore e il velivolo che viaggia a velocità supersonica. Quando il velivolo è molto distante, gli osservatori riferiscono di udire solitamente un doppio suono profondo, come quello di esplosioni lontane. La doppia percezione è legata alla capacità di distinguere tra l’onda d’urto di prua e quella generata dalla coda del velivolo. [1] Al contrario, coloro i quali assistono da vicino agli atterraggi dello space shuttle, definiscono il suono in questo caso come più secco e simile ad uno schiocco (“crack”) ovvero più paragonabile al suono dei fuochi d’artificio.

  36. Filippo

    @Luca della provincia di Verona!
    Scusa se fosse possibile potresti dire se: hai sentito anche tu i due boati a 30 sec di distanza l’uno dall’altro? a che ora? sei della provincia di Verona ma dove di preciso?
    Grazie

  37. Andrea

    Tanto ci raccontano quello che vogliono… mi sembra strano che da bologna a firenze (100 km di distanza), tutti hanno sentito due forti boati a distanza di circa 30 secondi alle 19.00 e un forte spostamento d’aria… sicuramente mi sbaglio, ma non mi torna tanto che due aerei facciano tutto questo!

  38. luca

    e stata davvero una bella esplosione.io l’ho sentita da novoli e i miei genitori da comeana…mi sembra strano che anche a verona si sia sentito,sono ignorante sulla materia….mi sono ricordato del giorno dell’esplosione di gas a sesto fiorentino…una cosa terribile

  39. nivola1001

    io ho sentito 3 botti.
    1 forte
    poi uno debole e uno forte in tempo molto ravvicinato.

    puo essere?

  40. Filippo

    @Andrea scusa se ti correggo ma (al momento sbirciando anche su yahoo) l’area è su in triangolo tra Empoli Ferrara Verona siano stati avvertiti… io non me ne intendo ma è comunque interessante no?

  41. Andrea

    Appunto, Filippo, non mi torna!
    In più mi domando: ma le persone che si trovavano sulla verticale degli aerei cosa gli è successo? come minimo sono diventati sorti dalla violenza dell’esplosione!

  42. Filippo

    @nivola1001 no forse non è strano, di dove sei tu?

  43. gianni

    era già successo 11 giugno 1996 una cosa simile nella zona di firenze… sempre con 2 aerei dell’aviazione.. andate a rilegervi un’articolo del giornale dei misteri numero 308 del giugnio 1997

  44. nivola1001

    sono di Mirandola, 30 km sopra Modena.

    ho sentito anche l’esplosione delle zone a maggiore velocità di flusso?

    comunque non sembrava una piccola esplosione, la seconda. nessuno l’ha sentita?

  45. Filippo

    @Gianni se ci fai caso è successo anche nel 1994 leggendo nel solito articolo di cui parli, tra l’altro l’ho linkato in alto in questa pagina.

  46. Valentina

    “Per Andrea”
    …scusate ma io son daccordo con Andrea,
    e cioè che non torna tanto neanche a me che due aerei facciano tutto questo.e per chi ci avesse fatto caso,avra’ notato che il cielo era strano stasera.

  47. nivola1001

    cioè il primo e il terzo boato erano fortissimi.
    io ho sentito anche un secondo piu lieve, ma non abbastanza per pensare di essere stao l’unico a sentirlo. e voi?
    comunque buona notte, anche se pure il governo dell’ucraina si è piegato verso la russia.

  48. Filippo

    @Valentina anch’io che sono di Firenze dopo quei boati guardando al cielo ho fatto una battuta a mio padre proprio sulle condizioni delle nuvole, il sole faceva uno strano gioco di luce quasi “apocalittico”, ci siamo messi a ridere ma il cielo era veramente ambigue, ma potrebbe essere un caso.
    Resta molto strano che in un area così grande come Empoli/Ferrara/Verona (nivola apparte al momento) tutta la gente abbia sentito solo due boati a 30 sec di distanza l’uno da l’altro.
    Per il momento anche perchè sull’argomento mi sento ignorante mi limito ad ascoltare prima di dare un opinione.

  49. giulia

    anche io gli ho sentiti ero in via del bobolino (piazzale michelangelo-firenze)..comunque non penso siano stai 2 aerei militari perche ne ho visti tanti volare bassi e veloci..comunque boh se qualcuno sa qualcosa lo faccia sapere..

  50. Valentina

    Ciao Filippo.condivido.Personalmente non è stato emozionante alzare gli occhi al cielo e vedere una strana nube nera allungata,quando ci ho fatto caso mi trovavo a Sesto e non tirava un filo di vento,il tramonto era inquietante.Mi ritengo pero’ ignorante in materia per poter trarre conclusioni valide.

  51. Filippo

    http://firenze.metropolisinfo.it/article/view/97754/ la zona si allarga ad un quadrato: chianti valdelsa/empoli/verona/ferrara

  52. Michele

    sembra che vi state allarmando molto,
    e fate bene, visto le balle che ci fanno ingoiare i politici.
    comunque mi dispiace deludervi, ma la spiegazione degli aerei è molto plausibile.
    perche un aereo che supera la velocità del suono crea sempre un casino del genere, anche se non immaginavo cosi forte. A siena non si è sentito nulla?
    gli aerei non superano sempre la velocita del suono, possono anche volare generalmente a velocità di crociera molto inferiori, anche se a questo punto volano sempre e per legge a velocità inferiore a mach1, altrimenti immaginatevi il casino che dovremmo sobbirci tutti i giorni. (se veramente sono questi i boati di una velocità supersonica).
    pure mia moglie ha sentito tre boati.

  53. mimmo

    udito contemporaneamente , o quasi, su un qadrilatero di quasi 2oo km di lato???
    sarà normale???

  54. Filippo

    @Michele
    La persona che ho sentito io a Siena a detto di non aver sentito, ma non fa testo per tutti i senesi non so.
    Io personalmente non sono allarmato, anzi incuriosito, probabilmente la storia degli aerei è la più plausibile, ma mi domando è davvero possibile sentire i soliti boati solito orario ecc, in un quadrato così grande? be probabilmente la risposta è si io non so, mi diverte però avere i dati dalla gente comune e poi eventualmente confrontarli con i dati ufficiali, per me è interessante anche che la storia ufficiale possa provocare tutto questo come dire “baccano” 😉

  55. nicola

    mah…… a me sembra molto assurda la storia dei jet…. perchè anche se non sono un’ingegnere mi sembra strano che possano creare uno spostamento d’aria tale da poter essere udito in un raggio così ampio…

  56. Valentina

    Non si tratta di Jet,secondo me è la natura che si sta’ ribellando all’uomo.ma questo è un mio pensiero.

  57. Filippo

    @nicola boh
    @Valentina la droga fa male… scherzo 😛

  58. Michele

    il superamento del muro del suono avviene in un istante preciso, quindi è normale che nel raggio di 200 km abbiamo tutti ascoltato il boato quasi nello stesso momento, calcolato il tempo percorso dal suono del boato stesso. (come a dire il suono di un fulmine che arriva molto dopo il lampo e impiga piu tempo per distanze piu grandi)

    poi mi fate venire i dubbi, giustamente. che devo dirvi, domani vado a fare un giro sull’appennino toscoemiliano a perlustrare la zona.

    scherzo.

    se sull’appennino avete visto e sentito qualcosa fateci sapere. anche se sembra di capire che il maggior impatto sonoro è avvenuto a Scandicci.

  59. Valentina

    ;D non sapevo di farne uso 🙂 e soprattutto non sapevo che senza farne uso si avessero ugualmente come dire…strane visioni del cielo 😉 🙂

  60. Michele

    @valentina
    anche secondo me è la natura che si sta ribellando,
    e pure i fagioli di ieri non scherzano,
    con tutti sti antischittogannici …

  61. Valentina

    😀 eh,eh.

  62. fabiana

    io sono di bologna e gli ho sentiti un tot!!!paura…pensavo fosse una conseguenza dell’esperimento che han fatto a ginevra una settimana fa…poi ho pensato all’atterraggio degli ufo………mmmmmm…….forse meglio pensare agli aerei!!;-)

  63. Teresa

    bene … almeno girando ho trovato una risposta, anche se davvero, mi sembra impossibile che lo “stesso” suono si sia sentito contemporaneamente qua a Pistoia, io sn di Agliana, come a Verona e Bologna e Modena!
    Certo è che qua si è sentito forte, ma nn sn tremati nè muri nè vetri, solo una schianto, come di un’esplosione. Due ravvicinate sì, intorno alle 19.oo. Vero è xò che dopo i botti, si continuava a sentire la scia di rumore di aerei a bassa quota!

  64. Andrea

    Beh, ho 41 anni e quando ero piccolo non era ancora vietato ai caccia di superare la barriera del suono sopra il territorio e spesso si sentiva la coppia di boati di cui sopra. I vetri tremavano un po’, ma noi eravamo abituati (Bologna). Se si è sentito così forte, probabilmente erano ancora bassi quando hanno superato il muro del suono. Ma il BANG non si sente solo nel momento in cui l’aereo passa il muro del suono, il BANG “segue” l’aereo che vola e lo sentiamo nel momento in cui ci supera. Credo si tratti di onde sonore compresse che seguono come un cono l’aereo. L’aereo è il vertice del cono. Come entriamo anche noi nel cono….BANG! Spero di aver spiegato in modo semplice, chiaro e corretto (non vuol essere un trattato scientifico…). Ciao

  65. luca

    scrivo da siena e ne ho sentiti 2 debolissimi pochi secondi fa… non avevano niente a che fare con quelli di oggi alle 19.00.
    Lavoro a Colle di Val d’Elsa e garantisco che lo smarrimento e la preoccupazione tra la popolazione sono stati davvero forti. Compresi gli agenti della locale stazione dei Carabinieri che sono usciti per pattugliare la zona e verificare eventuali danni a seguito dell’accaduto.Nemmeno loro sapevano nulla, cercavano qcs che fumasse o simile… è stata una situazione non proprio tranquillizzante.

  66. Andrea

    Considerate che la velocità del suono è di 1193,4 km/h quindi al secondo percorre 331,5 m. il raggio del boato si sentito a circa 200 km e cioè 200000 m.
    fate i conti e vi uscirà:
    200000 m : 331,5 m/s= 603 s
    quindi tra firenze e verona ci doveva essere un ritardo di circa di 10 minuti.
    l’unico modo per sentirli allo stesso momento era, come dicono tutti, è che si trovassero precisamente a metà strada, strano…
    Secondo me i calcoli vanno bene, ma se qualcuno ritiene che abbia sbagliato mi corregga pure, non mi offendo.

  67. io scrivo dalla provincia di bologna e come voi ho sentito i boati (2 o 3 ravvicinati) poco prima delle 19.00.
    Ritengo anche io plausibile l’ipotesi della presenza di 1 jet. Infatti alcuni membri della mia famiglia erano all’esterno della casa e l’hanno visto. Cosa stesse facendo non si sa…Mia nonna ha scambiato i botti per una bomba della seconda guerra mondiale. Anche qui sono passati carabinieri e vigili del fuoco sulla porrettana e si dirigevano verso il confine con la toscana.

  68. Andrea

    Come dicevo…il BANG segue l’aereo, leggi mio post precedente, non è che accade solo nell’istante in cui si supera la barriera del suono.
    Coloro che abitano a Firenze hanno sentito il BANG prima di quelli di Bologna. Pochi minuti, certo.
    Il BANG supersonico non si può sentire così lontano così forte.

  69. Michele

    mi sa che hai ragione,
    soprattutto per il fatto che anche mio zio mi parlava di continui boati tra modena e bologna a causa degli aerei di linea, che in realtà dovevano essere quelli militari tra cui quello maledettamente finito in una scuola a cui forse è succeduto il divieto di sorvolo almeno a velocità supersonica. il fatto del cono sembra esatto ma ricordo pure che i piloti soffrivano la sollecitazione del supermento del muro del suono solo nel momento in cui avveniva e non anche dopo. forse ricordo malissimo.
    ciao

  70. Michele

    solo che da firenze a verona dovrebbero esserci almeno 5 minuti di differenza a meno che gli aerei non facessero mach 5. o no? mi aiuti chi non considera la matematica un opinione come faccio io.

  71. Andrea

    Mentre l’aereo supera la velocità del suono si trova in una condizione instabile, infrasonica. Nessun aereo è progettato per volare continuamente a questa velocità, o supera il suono o vola più piano. Le sollecitazioni che subisce l’aereo durante il superamento di MACH1 sono notevoli e i primi prototipi esplosero “inspiegabilmente”. Poi gli aerei furono migliorati e studiati apposta. Non ci sono aerei civili in grado di superare MACH1, al giorno d’oggi. Lo poteva fare solo il Concorde.

  72. Michele

    quindi alle 18 e 55 l’allarme è rientrato e gli aerei hanno diminuito la velocità. ciusto? altrimenti avremmo notizie pure da tarvisio.
    vero?

  73. Gaia

    Ciao a tutti, non so se arrivo tardi, ma nel caso non abbiate altre info vi riporto quanto ho letto sul televideo di TRC. Pare che 2 aerei Caccia stessero cercando di intercettare un Boeing 737 che non rispondeva alla Torre di Controllo. Però che spavento…Ciao a tutti, Gaia

  74. Michele

    quindi il bang cè durante il superamento del muro del suono o anche dopo, tipo mach 1,5?

  75. Andrea

    Le cose strane per me sono due:
    1- Che abbiano sentito i boati, in tutta l’Italia centrale, allo stesso momento
    2- la più inquietante, dal mio punto di vista… che a Scandicci (ci abito) c’è stato uno spostamento d’aria notevole per “due aerei” che sono passati sull’appennino Tosco-Emiliano!

  76. Andrea

    In linea d’aria, tra Firenze e Verona quanto ci sarà??? 200Km? Forse meno? Ammettiamo che i caccia volassero a Mach 1,boh? 1,3??? Sono circa 1600÷1700Kmh….non sto usando la calcolatrice! Vado un po’ a mente, ma ci sono molto vicino….A 1600Kmh quanto ci metti a fare 200Km o meno? 7÷8 minuti…circa…molto poco, in verità. No?

  77. Michele

    ti vengano i dubbi vero? ti capisco, non credo piu a nessuno, soprattutto alle tv e ai giornali che parlano italiano.

  78. luca

    subito dopo il secondo boato a colle val d’elsa si è sentito il rumore tipico dei caccia in volo

  79. Andrea

    Io non credo che lo abbiamo sentito tutti assieme, io credo vi siano alcuni minuti di differenza. Prendete Google Earth, verificate la distanza tra Firenze e Verona…poi pensate ad aerei lanciati alla massima velocità per intercettare un potenziale pericolo (wikipedia Eurofighter e leggete quanto può fare il caccia in questione…ho appena letto:2100Kmh in quota…a bassa quota saranno 1700÷1800…).
    Sì, il BANG segue sempre l’aereo che supera la barriera del suono, anche se va più veloce, succede anche ai proiettili di fucile! Se sei in battaglia ti può captare di sentire uno schiocco accanto, puoi credere che ti abbiano sparato da una certa direzione, ma in realtà è il proiettile che ti ha mancato anche di decine di metri! Poi, dopo, senti anche la fucilata, che è “rimasta indietro”…Chiaro?

  80. Michele

    aggiungo: il bang degli aerei che sorvolavano l’emilia a mach1 , l’ho sentito una ventina di anni fa da queste parti (a modena) e ricordo fosse forte ma non a questi livelli? vogliamo dare la colpa al tipo di ali a delta dell ‘eurofighter? mha
    bhe pazienza, sentiremo qualcosa alla tele …
    tipo il rappresentate delle aziende petrolifere che giustificava per motivi tecnici economici bancari interplanetari il mancato ridimensionamento del costo del carburante nonostante il barile costasse un terzo dimeno.
    saliut

  81. Andrea Scandicci

    X ANDREA
    Guarda il commento che ho lasciato alle 11:01 pm. ho fatto i conti con la calcolatrice;-)!

  82. luca

    scusa andrea, ma allora questo vuol dire che gli eurofighter avrebbero inseguito il boeing 737 fino a verona per sentire fino là i boati?

  83. Andrea

    Ah…dimenticavo… mi sembra ovvio che i caccia volino sempre in coppia (per supporto in combattimento, per avere una riserva e per “avere un testimone”). Quindi gli aerei erano sicuramente almeno due (tipica formazione da intercettazione). Uno dietro l’altro, capitano davanti, gregario dietro. Due aerei, due botti… e mi ricordo bene che tremava tutta la casa quando ero bambino! Siete troppo giovani!…invidia…

  84. Michele

    andrea hai 84 anni?
    seconda guerra mondiale o killer di professione?

  85. Andrea

    Per Andrea di Scandicci….eh eh eh…non male la mia calcolatrice mentale…ci sono andato vicino parecchio! Ma tu consideri aerei alla velocità del suono, loro andavano sicuramente molto più forte! Quindi i miei 7÷8 minuti sono ragionevoli.
    Quell’aereo andava a Praga no? Volava a circa 800Kmh…ora che ti sei accorto che l’hai perso, ora che hai avvisato i caccia, ora che sono partiti, ora che ci sono arrivati vicino….sai quanta strada ha fatto?!

  86. Michele

    ad andrea che ha fatto i conti con la calcolatrice:

    il suono è piu lento dell’aereo quindi anche se si fosse trattato di una scoreggiona di mio nonno sull’appennino toscoemiliano comunque sarebbe viaggiata a 1150 km all’ora e sarebbe arrivata a verona 10 minuti dopo.

    quindi la diffrenza di tempo della percezione del bang è comunque avvenuta sia se si tratta di una scorggia sia di un passaggio di un aereo.

    solo che nemmeno io mi ricordo se erano le 19.00 o le 18 e… 53 …55…

    sbaglio?

    lo dico sempre a nonno poldino di non commistare fagioli e lambrusco.
    fa dei danni all’abetone. sapete?

  87. Andrea Scandicci

    i caccia sono partiti alle 18:45 da grosseto e la missione si è conclusa alle 18:55… allora mi domando, quando hanno superato la velocità del suono?

  88. Andrea

    Per Michele…no, ho 41 anni, ma una volta leggevo tutto sugli aerei…sono ricordi di letture giovanili appassionate! Ora mi sono dato un po’ al tiro a segno e ho cominciato a leggere qualcosa di balistica…ci sono troppe formule per la mia età! Però qualcosa ci capisco. Me la cavo bene con le unità di misura e per fare questi conti occorre sapere solo di moltiplicazioni e divisioni…

  89. luca

    a colle val d’elsa lo scoppio è avvenuto alle 19.02 precise. lo vedo dalla chiamata che ho ricevuto sul mio cell proprio immediatamente dopo lo scoppio

  90. Andrea

    Per Michele… a parte che devi dire a tuo nonno di smetterla, che il vento tira da questa parte…!, NO, il vertice del cono delle onde sonore compresse segue sempre l’aereo da vicino, perché se ne formano sempre delle nuove! L’aereo sta nel vertice del cono.
    Se l’aereo vola a 5.000 mt di quota, oltre alla distanza al suolo devi sommare la distanza in altezza…ti lascio fare i conti col teorema di Pitagora…
    Poi sicuramente è un boato che si sente lontano…insomma, sommiamo tutti questi Km a destra e a sinistra e nei 10min ci stiamo tutti no? adesso…se uno si vuol mettere a contare i secondi deve avere dati certi!

  91. Michele

    quindi o vai avanti con l’orologio del telefonino, perche io ho l’rologio satellitare esatto. oppure è stata effettivamente una scorregiona sull’appennino modenese, il cui suono ha raggiunto prima modena verso le 18e57 epoi vald’elsa verso le 19.02. meglio controllare il tuo telefonino col televideo.

  92. Andrea

    Dai, non possiamo pretendere di sapere il minuto esatto senza dati certi! Diciamo che i boati sono ampiamente spiegabili con due aerei da caccia lanciati all’inseguimento di un potenziale gravissimo pericolo. Per questa volta, dobbiamo ringraziare i nostri Top Gun…per una volta non hanno fatto i gradassi e hanno fatto qualcosa di utile!

  93. Michele

    comunque non credo nel potere balistico dell’intestino crasso del nonno. saranno stata gli aerei magari ad una quota un po piu bassa.

    se qualcuno naviga molto dalle parti dell’atlantico puo testimoniarci quanto casino faceva unconcorde da quelle parti. non certo in francia o in america dove sara stato vietato superare la barriera del suono non prima di aver messo le ali sull’aria transatlantica.

  94. luca

    controllato: la chiamata mi è arrivata alle 18.55, stesso minuto dello scoppio

  95. alice

    si si… e intanto qui si more tutti!!!!!

  96. alice

    alla mia mamma gli sono spostati i vestiti di dosso!!!

  97. Anche io da Pistoia l’ho sentiti… che botta assurda…

    Cmq essendoci in ballo la sicurezza nazionale, hanno agito per il nostro bene. O sbaglio?!

  98. Andrea

    Leggo ora da un sito che non ho verificato (ma mi sembra tutto plausibile) che il Bang supersonico è avvertibile a 15Km di distanza e che se fosse fatto a bassa quota avrebbe una pressione sonora di 260db!!! Mai sentito nulla di simile!!! credo che una revolverata sia sui 130db e le fucilate…boh? fino a 140??? Con 260db si sbriciolano la finestre e non solo! Fa paura sì, fa paura…! E’ che noi non siamo più abituati. E poi una volta li facevano ad alta quota, questi saranno stati bassi….

  99. Michele

    http://it.wikipedia.org/wiki/Boom_sonico

    da qui sembra di capire che ho ragione io !!!
    il bang si sente solo una volta e quando l’aereo ti passa sull testa. credo che gli aerei in questione abbiano superato la barriera del suono sopra scandicci eche poi il suono di questo fenomeno è sopraggiunto a noi e credo pure che il secondo aereo viaggiasse un po dietro e leggermente piu lentamente.

    puo essere che dico ca…volate.

  100. jair

    Pistoia ero in macchina sulla Bonellina alla rotonda nuova pensavo mi fosse scoppiata una gomma… ma al secondo boato di fronte al CHECCHI mi son convinto di non esser così sculato per la seconda gomma… il secondo in effetti è stato doppio uno più debole e subito l’altro forte… Tornato a Casa Quarrata anche mia moglie l’aveva sentiti… Boia poi Bologna Firenze … Veronaaaa… 🙂

  101. Andrea

    In effetti ha vibrato anche la mia auto, credo fossero davvero molto bassi, e poi qualcuno dice di averli visti…quindi…bassi. Ragazzi, ora vado a nanna! Dormite tranquilli che erano due caccia alzatisi in volo per difenderci, una volta tanto, e non per fare dei danni. Buona notte!
    Ah…adesso capite come nascono le leggende di UFO e cose strane “mai viste”…?
    Meditate gente, meditate… Buona di nuovo!

  102. alice

    girando per i siti.. se ne parla ben poco!! mi sembra al quanto strano!!… cmq si parla di altri episodi di questo genere… quest anno…!!

  103. Maurizio

    Ciao. Io ero al telefono a Prato in negozio, zona viale della Repubblica, il primo boato è stato forte, il secondo fortissimo, tutte le persone del palazzo sono uscite o si sono affacciate, l’atmosfera era molto strana, erano le 18,55 (ora del telefono). Da piccolo ho assistito ad aerei che superavano il muro del suono, ma non ho mai sentito la terra tremare in questo modo…
    Non riesco a trovare notizie ufficiali, per ora… mi pare piuttosto strano….

  104. Michele

    un errore nel post precedente.

    manca un “non”

    cioè: e non solo quando l’aereo ti passa sulla testa.

    alice di a mamma che non mangi i fagioloni.

    comunque bunanotte e per fortuna che c’è laeronautica a difenderci.

    buonanotte

  105. COHIBA71

    …I BOTTI AVVERTITI, SONO STATICAUSATI DAL PASSAGGIO DI 2 AEREI DA GUERRA….TRANQUILLI, TUTTO E’ RIENTRATO NELLA NORMA……..

  106. Andrea

    Michele….mi costringi a risponderti…leggi bene il link che hai postato tu stesso….
    …Il BANG è prodotto da un aereo che viaggia alla velocità del suono…
    Leggi cosa dice sulla percezione da parte delle persone…certo che lo senti solo una volta quando ti passa sulla testa, l’ho detto anch’io, ma solo perché l’aero passa solo una volta….se tu potessi corrergli davanti e aspettarlo, lo sentiresti di nuovo.
    Forse una mia imprecisione c’è stata quando ho detto che gli aerei erano due perché si sono sentiti due botti. Su Wiki dice che potrebbe essere un solo aereo del quale si sente l’onda di prua e l’onda di coda….ma, come dicevo, non era mia intenzione intavolare una trattazione scientifica! Il fenomeno è complesso e ci sono dei volumi…io ho cercato di dare una spiegazione plausibile e facile da comprendere.

  107. chiara

    comunque anche qui a prato si sono sentiti belli forte..il palazzo davanti a me era tutto affacciato per cerca re di capire cosa fosse stato, e a mia nonna manca poco non gli prende un colpo…saranno stati sicuramente gli aerei ma se si sono sentiti contemporaneamente e con una certa potenza a distanze così grandi chi si trovava esattamente sotto ai jet nel momento in cui superavano la barriera del suono è diventato sordo!(specialmente se si ipotizza che volassero a bassa quota..)boh magari ho detto una cavolata..però qst cosa nn l’ho capita!..cmq buonanotte a tutti!

  108. Sargente Maggiore Jack Dickensen

    Scusate pe oggi… c’avevo da andare al bagno. Suvvia, non protestate, almeno adesso a Scandicci c’hanno qualcosa di cui parlare per anni;-)

  109. Andrea

    Comunque, credo che per una simile missione gli aerei che partono siano sempre due! E lo troverei piuttosto ragionevole! Per Maurizio…credo fossero davvero bassi…molto bassi! I botti che sentivo da piccolo probabilmente venivano da aerei che volavano a 8÷12000mt di quota! Qui, secondo me, si tratta di pochi Km, per superare l’appennino ne bastano 2,5…se erano a 3000mt di quota… sai che botto!!! Ciao Michele! Buona a tutti!
    Ps: Chissà che risate si stanno facendo adesso i due piloti!

  110. Jack

    anke in quel di Poggio a Caiano in provincia di Prato si sono sentiti i due boati… c’è stata molta paura dato che sembrava quasi ci fosse un terremoto

  111. Maurizio

    Ciao Chiara, in che zona eri a Prato?

  112. chiara

    x maurizio…zona chiesanova

  113. Andrea

    Chiara, se sono partiti da Grosseto, a Firenze erano mica tanto alti!!! Forse un Km o poco più!!! Però quei cosi accelerano che è un piacere (fino a stordire il pilota, che non ha il fisico di mia nonna 97enne) e possono aver superato i 1250Kmh circa dopo pochissimo tempo, anche solo un paio di minuti, credo…quindi…Su Firenze! BAAAAAAAAANG! Pavura…eh???

  114. fabiana

    sono atterati gli ufo….magari in mare…..valli a trovare…..

  115. chiara

    questo l’ho capito quello che nn ho capito è che a logica se io a prato ho sentito un boato fortissimo chi era proprio sotto al jet nel momento in cui ha superato la barriera del suono deve aver sentito un botto disumano, perchè c’era più vicino specialmente se volava a bassa quota poniamo che al massimo un aereo vola a 10km d altezza credo..se volava a bassa quota nn so magari volava a 5km di altezza(sto sparando a caso x farmi capire!) chi si trovava sotto quei 5km adesso è sordo, xk si è sentito un forte boato anche a 40km di ditanza xk si è sentito a firenze come a verona a bologna e nn ricordo dove, cmq in punti anche abbastanza lontani!

  116. Andrea

    Chiara, e chi ha detto che sotto all’aereo non ci fossi proprio tu, invece? Non conosciamo la loro rotta! Forse tu hai sentito il botto massimo? Forse no. In certe zone la gente è uscita in strada, vedrai che domani ne parleranno. E poi, come dicevo prima, il BANG segue l’aereo, quindi io l’ho sentito alcuni minuti dopo di te, non nello stesso tempo. Non c’è nulla di strano.

  117. Pingback: Esplosione - boato - spostamento d’aria causa Jet Pistoia - Prato - Firenze - Bologna - Modena - Verona… sarà vero?

  118. Andrea

    Mi spiego meglio, Chiara, il BANG viaggia con l’aereo, per questo lo abbiamo sentito anche a Bologna. Dei miei amici raccontano che ha tremato la casa! La cosa si spiega solo con la bassa quota. Forse l’avvicinamento a bassa quota fa parte di una tecnica di difesa contro velivoli civili (lenti e pesanti). Una volta i caccia piombavano dall’alto sui bombardieri, ma qui lo scenario è diverso! L’aereo “ostile” poteva essere dirottato ad abbattersi contro qualcosa (l’11/9 fa ancora paura), quindi poteva abbassarsi, quindi forse loro si sono messi sulla rotta di più rapido avvicinamento nel caso si avverasse questa malaugurata ipotesi…chissà….

  119. alice

    secondo me sono sparite un paio di decine di migliaia di miliardi di mucche. cel hanno rubate gli alieni….

  120. Maverick

    Hanno viaggiato oltre mach 1 da empoli a reggio emilia per questo tutti hanno sentito il BANG supersonico. io dopo il passaggio sopra Pistoia ho sentito il rumore dei motori per circa 2 minuti.

  121. Ho scritto anche io cosa so a riguardo qua:
    http://www.maancheno.org/2008/09/16/esplosione-boato-spostamento-daria-causa-jet-pistoia-prato-firenze-bologna-modena-verona-sara-vero/
    Se qualcuno vuole intervenire è il benvenuto.
    Ho citato questo stesso post che ho letto.
    Io l’ho sentito a Prato, mia sorella l’ha sentito a casa mia in montagna a Sammommé, Appennino Pistoiese, un mio amico assegnista di ricerca l’ha sentito dall’università a Firenze e ha visto il famoso fumo bianco in città che ci sta sia solamente una coincidenza, oppure un qualcosa derivato dai due boati stessi.
    Quindi… Da Sud di Firenze fino a Verona?
    Io non me ne intendo di aerei e in 26 anni mai sentito niente del genere.
    I miei ne han 60 e non mi han detto niente riguardo il passato, ne sapevano quanto me.
    Forse i prossimi telegiornali ci diranno qualcosa anche se ormai non mi fido più di cotali mezzi di informazione. 😉

  122. Andrea

    Alice….fai la birichina come Fabiana….
    Infatti, proprio così nascono le leggende metropolitane e i falsi avvistamenti. La gente non si spiega certe cose e si inventa storie. In realtà, molto spesso si tratta di fenomeni spiegabilissimi, ancorché strani! Le mucche, piuttosto, avranno cagliato tutto il latte!!! Gli allevatori chiederanno danni!

  123. chiara

    ok il botto max poniamo che l’ho sentito io a prato ma allora come è possibile che addirittura fino a verona hanno sentito anche loro lo stesso botto forte con spostamenti d’aria vari o con vetri che tremano..insomma se fossi stata io sotto il jet avrei dovuto sentire il boato molto più forte, della serie se a verona hanno sentito uno spostamento d’aria o ivetri che tremavano da me che imaginiamo mi trovavo sotto e quindi a poniamo solo a 5km di distanza, i vetri si sarebbero dovuti rompere o chissà cosa..oppure se io ho sentito solo un boato e ivetri tremare a verona che dista nn so quanto ma sicuramente mooolto più di soli 5km si sarebbe dovuto sentire poco e nulla.. 1 bottarella impercettibile..nn so se mi sono spiegata mi sembra strano che abbiamo sentito tutti la stessa a cosa a diversi km di distanza insomma qualunque cosa fosse chi ci si trovava più vicino avrebbe dovuto sentre qualcosina di più rispetto agli altri…vabbè boh! mi sto scervellando!..in ogni caso il mondo nn è finito e domani in ogni caso si va a lavorare!=) buonanotte!=)

  124. Mia moglie li ha sentiti distintamente da l’Osmannoro, mio figlio da Sesto Fiorentino mentre io con mia figlia non abbiamo sentito niente, ma eravamo in scooter con il casco zona Calenzano.

  125. Andrea

    Chiara…leggi bene quello che ho scritto…
    Il Bang segue gli aerei, continuamente, si sposta con loro. Tu lo senti a Prato alle 18.45 e io lo sento a Bologna alle 18.50 (ad esempio), perché il caccia ci ha messo 5 min ad arrivare da me! Io lo sento forte come te, solo se l’aereo è alla stessa quota e alla stessa distanza al suolo…se no il mio botto sarà più o meno forte! Se l’aereo è più basso a Bologna, allora il botto lo sento più forte io, chiaro Chiara? Scusa il gioco di parole, non ho resistito…

  126. Lucia

    Io sono di una frazione di Poggibonsi (Siena) e la prima botta è stata assurda ha spostato l’aria in casa, sono uscita sul terrazzo e ecco il secondo botto, ho pensatoa qualche scemo che aveva fatto partire dei fuochi d’artificio, poi all’esperimento di Ginevra, ma in lontananza dopo il secondo botto, sentivo la scia rumorosa che lasciano gli aerei che si allontanano… Strano anche secondo me la simultaneità in mezza italia…
    E poi io ho visto riflesso sul vetro del palazzo di fronte, un bagliore in contemporanea al secondo botto. c’entrerà qualcosa?
    Anche a poggibonsi è stata avvertita forte la cosa.
    Ricordo un episodio simile circa 15 anni fa, e anche allora dissero che erano stati gli aerei…

  127. chiara

    ok forse c sono..grazie x le delucidazioni…:-)

  128. Andrea

    Lucia, non è stato in “contemporanea”, ci sono stati alcuni minuti di differenza, solo che la gente, tra gli errori degli orologi, tra che non ha guardato subito l’ora….allora è successo tutto “più o meno nello stesso tempo”…più o meno, appunto…Come ho scritto prima, quegli aerei avranno viaggiato a 1600÷1700kmh…circa…sai quanta strada fanno in 6÷7min? Vedi se non vanno da Firenze a Verona…io dico di sì!
    E se li hai visti….conferma che erano veramente bassi. Vedere un caccia che è molto più piccolo e veloce di un aereo di linea…vuol solo dire che era molto basso! Quindi, Grande Botto! Dai andiamo a nanna!

  129. alice

    Una coppia di caccia Eurofighter ha provocato boati nel cielo. Intercettando un aereo ceco che aveva perso il contatto radio, hanno superato la velocità del suono!!
    questo è accaduto davvero….. tranquilli..

  130. Lucia

    ma il cielo era strano xke è aria da tramontano qui a Poggibonsi

  131. alice

    le mucche sono salve.. :))))))

  132. Lucia

    Andrea
    non li ho visti
    ho sentito il boato dopo i botti e ho visto una luce riflettersi su una finestra

  133. Andrea

    Alice…viva le mucche è il latte buono! Allora domattina…cappuccino?
    Alla salute dei due Top Gun! Ora staranno a ridere, ma se la saranno fatta sotto anche loro…mica sai cosa trovi…anche se sei un professionista!

  134. Andrea

    Lucia, avevo letto male, comunque altri li hanno visti, e il loro rumore in allontanamento lo conferma. Proprio al tramonto in cielo si vedono i fenomeni più strani a causa dei riflessi della luce radente del Sole. Proprio al tramonto avvengono molti strani avvistamenti in cielo, perché vediamo le cose diverse da come siamo abituati. Si è trattato di una “semplice” operazione di sorveglianza aerea con intercettazione del velivolo sospetto…il fragoroso Bang, il tramonto e la suggestione hanno fatto il resto…Dormi serena, niente guerra dei mondi per questa notte! Solo il solito mondo dove alcuni Str…con la S maiuscola hanno interesse che noi tutti si viva in un costante stato di tensione…e questi sono i risultati. Buonaaaa!

  135. Lucia

    mannaggia se hai ragione…
    e io in questi giorni sono tesa anche troppo, come ho detto ho pensato subito al Cern…
    Speriamo a bene…
    Notte

  136. alice

    andrea…. andrea…

  137. andrea

    Alice…Alice…

  138. David

    Importantissimo!!!! Per domattina quando tornerete a leggere: io abito a Sesto Fiorentino, ero alla tv quando alle 18:55 ho sentito due botti a distanza d pochi secondi provenire dall’esterno, direzione osmannoro. Ho guardato in quella direzione e c’era una colonna d fumo alta almeno 20 metri che si sollevava nella zona antistante al novotel, per chi lo conoscesse! può testimoniare anche mio padre che è uscito cinque minuti dopo e ha continuato a vedere una fumata bianca che andava diminuendo! Addirittura l’ho scritto sul messaggio personale su messenger, aspettando risposte da qualcuno, ma tutti avevan solamente sentito il botto. non ho idea di cosa fosse la fumata, ho provato addirittura a scorgerla col binocolo ma gli edifici sottostanti mi impedivano d vedere cosa l’aveva prodotta. La cosa che mi fa rabbrividire però, e invito chiunque sappia qualcosa domattina a scriverlo sul blog, è che andando in cerca d informazioni stasera, digitando su google “esplosione osmannoro”, ho trovato gli articoli sull’esplosione all’airliquid di aprile di cui mi ero scordato!! e il luogo è identico, lo stesso dove ho visto la fumata!! non so se vi ricordate, fatto sta che è una coincidenza inspiegabile! non riesco a spiegarmi che sia l’unico ad aver visto la fumata e che tutti parlino di qst cavolo d mach 1 degli aerei, ma vi posso garantire a costo di venire di persona che nel luogo dove ho sentito l’esplosione, guardando dalla terrazza, io e mio padre abbiamo scorto una colonna d fumo spostata dal vento durata almeno 5-10 minuti!! sono sicuro al 100 % che è stata causata dall’esplosione! voglio sapere chi è che nasconde qst cosa con la scusa del mach1, ho visto cn i miei occhi le conseguenze dell’esplosione! spero domattina d trovare qualcuno che abbia visto la colonna davanti al novotel come me, era impossibile non vederla uscendo sul terrazzo e guardando in direzione del botto! Rimango in attesa

  139. Miriam

    i 2 boati sono stati sentiti anke qui a Paperino e Castelnuovo alle 19:15…
    Cmq. sò ke siamo in guerra con la razza aliena kiamata “Grigi”….

  140. Michelangelo

    27 Giugno 1980

    Un giorno di frenetica, intensa attività militare. Sempre negata.

    C’è un caccia militare proveniente forse dalla Francia, con il transponder spento, e quindi non identificabile (sui radar appare come un pallino senza sigla), che scompare in prossimità dell’ Appennino Tosco-Emiliano.

    Poi c’è un aereo di linea Bologna – Palermo, lui si che ha una sigla (si chiama I-TIGI), è un DC-9 della Itavia e si trova all’ altezza dell’Appennino; per i radar che lo vedono da terra è un pallino con una targa. Dopo un attimo l’aereo militare senza targa si mette sotto l’ I-TIGI e per i radar, a parte il fatto che un aereo è scomparso in aria, niente di strano: sui radar infatti c’è solo un pallino con sigla I-TIGI (sovrapposto però a uno senza sigla, ma questo non si vede dal radar).

    All’altezza di Ustica, grato del passaggio datogli, il caccia esce da sotto il DC-9 e non si sa per quale motivo, forse collide con il DC-9 (dalla scatola nera del DC-9, poi ritrovata in fondo al mare, si capisce che i piloti dicono qualcosa come “guarda, questo ora ci viene addosso”).

    Il DC-9 si spacca e precipita in mare, qualche minuto dopo un Mig libico proveniente da ovest precipita sui monti della Sila. Nonostante le testimonianze di coloro che hanno visto il Mig cadere, si mantiene il segreto e si fa in modo che il mig precipiti solo un mese dopo, con tanto di esplosione e mezzi di emergenza sul posto. Il pilota del Mig viene trovato morto, anzi di più, perché dopo un mese è in “avanzato stato di decomposizione”, ma non ha importanza, perché il Mig è caduto dopo un mese dalla strage di Ustica. Questa è la verità ufficiale!

    A Ustica, nel mare, insieme ai rottami del DC-9 e molto tempo dopo, viene ritrovato il serbatoio supplementare di un Mig. Che ci fa un serbatoio di un Mig (magari libico) assieme ai resti del DC-9? Forse le correnti… Comunque il serbatoio del Mig scompare e non è più una prova (di cosa non so, ma di certo non è più una prova). Si, però scompare da un capannone di una base militare dove era stato ricostruito, con i pezzi ritrovati in mare, lo scheletro del DC-9.

    Le registrazioni dei radar, delle varie basi militari e dei radar civili sono nel frattempo scomparse, un radar in particolare, uno che HA VISTO TUTTO, sembra fosse spento. Poi verrà fuori che le registrazioni sono state nascoste e si è detto che era spento, ma solo per una esercitazione, spento SOLO per qualche minuto e proprio, guarda il caso, in quei minuti in cui il DC-9 stava per precipitare.
    Le pagine dei registri sono state strappate.
    I militari che erano a conoscenza dei fatti perché sul luogo o di fronte ai radar sono morti in circostanze sospette, uno addirittura suicida..

    Ah, per quanto riguarda la strage si è parlato per venti anni (20, VENTI) di “cedimento strutturale” del DC-9: l’aereo infatti si sarebbe spaccato in due da solo!!

    (PROCURATEVI il dvd del grande Marco Paolini “I-TIGI: Ustica”, e anche tutti gli altri del Paolini, ah si, anche “Il Muro di Gomma”)

    Non so, forse sono stati davvero due aerei militari che hanno infranto il muro del suono, quelli che stasera alle 19 circa hanno fatto tremare le porte e le finestre di casa mia a Empoli, ma non sono disposto a credere ciecamente alle verità ufficiali, alle smentite delle basi militari, o quelle dei ministeri.

    Penso che in sostanza la popolazione non sarà mai messa a conoscenza delle “cose sporche” perché non è preparata ad affrontarle; ma anche quando alcune cose dovessero venire fuori, perché non si può fare a meno di notare che il cavo di una funivia è stato tranciato da un caccia militare americano e che la cabina si è schiantata a terra con venti persone dentro, prima o poi queste cose verrebbero dimenticate: amareggiati, inermi e afflitti da un sentimento di impotenza accendiamo il televisore, vediamo un’isola dei famosi, o qualche altra trasmissione mariafilippica e tutto viene obnubilato.

    La nebbia e le nubi basse sono il problema della popolazione.

    Non dobbiamo dimenticare.

    Rimaniamo, per quanto ci è possibile, SVEGLI!

  141. ivan

    Come gli altri anche io ho sentito 2 botti a distanza di circa 30 secondi l’uno dall’altro ed ero in zona isolotto-legnaia.Seguendo la rotta che va da grosseto a verona passando dal radiofaro di firenze si attraversa esattamente le zone dove sono stati sentiti i bang sonici.Alla base aerea di grosseto sede del 4° stormo caccia dove impiegano l’eurofighter sono presenti una coppia di intercettori pronti a partire 24 ore su 24 in caso di scramble hanno tempi di reazione 7-8 minuti e salgono a 11.000mt in meno di 2 minuti.Tra l’ltro il Typhoon(eurofighter) può viaggiare in supercrociera(mach 1,1) cioè mantenendo la velocità supersonica per tutta la missione senza l’utilizzo dei post-bruciatori quindi anche a missione conclusa può rientrare alla base in questa modalità.Calcolando un po i tempi torna il rapporto fra le zone dove si è sentito il bang sonico e l’ora del passaggio dei caccia.Per il discorso della propagazione del suono nell’aria concordo con Andrea cioè ovunque passassero i caccia le persone a terra avvertivano il bang. l’intensità del botto è più o meno quella, sulla marmolada vidi 2 tornado passare senza fare rumore ma dopo pochi secondi sentii questa detonazione che addirittura fece cadere la neve dal tetto del rifugio era appunto il bang sonico…comunque che spettacolo!!

  142. horo

    anche a Montespertoli sono state avvertiti due scoppi sembravano due esplosioni avvenute poco lontano

  143. emanuele

    Anche a Signa in provincia di Firenze si sono sentiti i “botti”, tremolio della casa e qualcosa tipo vuoto d’aria alle orecchie.

  144. Mamma

    Tranqui… Siete troppo piccoli per ricordarlo ma gli aerei supersonici fanno VERAMENTE quei botti. Sono vietati sui centri abitati in condizione di volo “normale” ma visto che c’era un allarme hijacking non so stati a guardare troppo per il sottile. Mi spiace…. niente alieni manco stavolta

  145. aLe

    @David: anch’io abito nella tua stessa zona di Sesto Fiorentino, e ieri sera ho visto la colonna di fumo di cui parli. Però sono certa che si trattasse di un contadino che ha appiccato il fuoco ad un mucchio di erba secca o, peggio, ad alcuni pneumatici. E’ una cosa che fanno spesso. Stai tranquillo che all’Osmannoro non è successo nulla! 😉

  146. Gabriele

    Sentiti bene, Sesto-Camporella, belli forti!

    Notizia di stamani del Corriere Fiorentino parla proprio del bang sonico di due Eurofighter, come dice ivan.

    Mah!

  147. JuLieT

    A Modena si sono sentiti due botti a distanza di circa 30-40 secondi, verso le 18.50. So bene l’ora perché stavo studiando e sono praticamente saltata dalla sedia. Ma è possibile che il rumore si propaghi così a distanza?! Da Modena a Firenze ce ne passa…

  148. LUCCIOLA

    CIAO IO SONO DI PRATO E ANKIO E IL MIO RAGAZZO E UN AMICA ABBIAMO SENTITO 2 ESPLOSIONI FORTISSIME DA FAR TREMARE LA CASA …IN VIA DEL PURGATORIO …POI ANKE MIA MADRE KE STà IN VIA ZARINI E I GENITORI DELLA MIA AMICA KE STANNO VERSO VIA VALENTINI. DOPO SULL’ARIA SI SENTIVA UN FORTE ODORE DI BRUCIATO ,NOI PENSAVAMO CHE ERA SCOPPIATA UNA TUBATURA DI GAS VISTO KE C’ERANO I LAVORI IN CORSO,OPPURE UN TERREMOTO MA MI SEMBRA STRANO UNA COSA: HO TELEFONATO A DUE MIE AMICHE UNA CHE ABITA A VAIANO E L’ALTRA A GALCIANA LORO NON HANNO SENTITO NIENTE E NEANKE IL FRATELLO DEL MIO RAGAZZO KE ERA NEI PRESSI DI VIA ROMA NON HA SENTITO NIENTE ..MAH CMQ SUL TARDI SIAMO ANDATI AL CENTRO COMMERCIALE I GIGLI A CAMPI BISENZIO ANKE ì SI SENTIVA UN FORTE PUZZO DI BRUCIATO.

  149. Andrea

    SONO STATI SICURAMENTE GLI ALIENI, DOPO GLI SKOPPI MI SON RITROVATO UN BUDINO DI CIOCCOLATO NELLE MUTANDE, E SENTITO UN GRAN PUZZO! CHI CEL’HA MESSO? I WANT TO BELIEVE.

  150. danielepapi

    Tranquilli ragazzi, come si diceva ieri sera i 2 botti sono stati causati da 2 jets che hanno infranto la barriera del suono. E fin qui tutto bene, ma rimane il fatto che, infgrangendo elementari regole etiche, gli aeronautici militari si permettono di farlo sopra centri abitati causando il panico tra la gente. E’ anche questo un segno dei tempi

  151. gattorosso

    Qui bologna-modena, sentiti due anche qui ma tardi, circa 19.10-19.15. E leggero spostamento d’aria.
    Ricordo benissimo i bang (civili e militari) di tanti anni fa, ma erano robetta rispetto a questi, non andavano oltre un km.
    Dopo tantissimi anni, ho sentito di nuovo qualcosa di simile qualche mese fa, ma molto leggeri.
    Escludo meteore o altro, il rumore è diverso.
    Pochi anni fa ci fu una esplosione di polveriera, e anche quello era diverso. (ma simile per potenza).
    Concordo che siano stati aerei. Ma queste modalità sono del tutto nuove. Quanta energia ci è voluta?
    PS occhio, la velocità del suono è sempre quella (300 m/sec), ed è indipendente da quella della sua sorgente.

  152. gattorosso

    PS
    che i media non ne parlino, è normale. parlano solo di quello che i padroni considerano importante e che deve finire nella nostra testa. il resto non esiste.
    c’è ben altro che tacciono e che inventano.

  153. David

    non sono assolutamente d’accordo sul fatto che la colonna d fumo fosse causata da un contadino che bruciava sterpaglie, per due motivi: il primo è che la zona del botto, molto vicina a casa mia, è a tutti gli effetti industriale e non ci sono pratoni dv è possibile incendiare roba davanti al Novotel! e il secondo motivo che purtroppo non riesco a farvi capire e che se ho visto quella nube d fumo è proprio perchè mi sono girato precisamente nella zona dove è avvenuto il botto! il posto era qll, nn c’è dubbio! MA SIA CHIARO, non sono le ca….ate sugli alieni qll che mi interessa, lungi da me. Sto solo dicendo che a mio parere stiamo mischiando due incidenti, due episodi che non hanno nulla a che fare tra loro.

  154. Emanuele

    Anche io da Scandicci sempre verso le sette ho sentito i due boati. La cosa è molto strana e dopo aver raccolto informazioni non credo al superamento del muro del suono per vari motivi. Il boato del superamento del muro del suono si avverte solo al superamento e all’uscita del muro; forse i piloti erano alle prime armi e non sapevano usare bene la frizione andando un pò a singhiozzo. Poi mi chiedo se è possibile sentire 2 aerei che infrangono la barriera del suono da poggibonsi (circa) a verona, più o meno alla stessa ora. E per ultima cosa mi domando a che altezza dovessero volare, per sentire così distintamente il boato e non vederli passare nemmeno in lontanza: hanno infranro il muro del suono non hanno volato alla velocità della luce…

  155. Emanuele

    Ah… per le colonne di fumo viste a scandicci la risposta è che da alcuni giorni c’è un tizio che si diverte a bruciare i cassonetti della spazzatura.

  156. Andrea Scandicci

    Ogni pochino cambiano le cose sul sito dell’aeronautica c’é scritto questo:

    http://www.aeronautica.difesa.it/Sitoam/default.asp?idente=1398&idNot=22296

    sulla nazione quest’altro:

    http://lanazione.ilsole24ore.com/firenze/2008/09/16/118704-boati_cielo_eurofighter_caccia.shtml

    IO NON CI CREDO!
    Non so cosa è stato, ma secondo me due aerei che superano la velocità del suono non si possono sentire da Siena a verona!

  157. pinuccio

    Io ero li che mi pulivo la dentiera quando con quei du botti mi casca in terra e l’o dovuta rilavare mannagia alla guera! cercate di fare meno casino con que cosi! firmato Pinuccio (sono comunista io)

  158. Daniele

    Mio Dio ma basta dai, ma avete davvero così tanto bisogno di chiacchiere? poi senti che gente…
    la cosa è ampiamente spiegata altro che organi di informazione le balle qui ve le raccontate da soli mi pare;

  159. gattorosso

    e come no; perchè scambiarsi informazioni e ragionare, quando gli organi di stampa, razionali e indipendenti, ci dicono quali cose sono reali e quali no ?

  160. gattorosso

    PS se gli aerei erano ad alta quota quando hanno provocato i bang, come pare, allora si spiega pure perchè non si vedevano più nella posizione sorgente del suono, visto che il suono ci mette un bel po’ ad arrivare a terra. E intanto quelli filano, e sono molto molto veloci. (il suono invece sempre 300m/sec)

    Se interessa, ci sono sparsi in italia diversi strumenti che registrano i suoni – un po’ come i sismografi – e da quei dati si può risalire alla posizione del bang. Quando mi arrivano i risultati ve li comunico.

  161. Valentina

    Io sono daccordo con Andrea(di scandicci),due aerei non possono essere in grado d provocare tutto questo,e poi alcune persone che erano in macchina hanno sentito la terra tremare.

  162. gattorosso

    Scusa Valentina, ma se erano in auto avranno sentito vibrare l’auto. E uno spostamento d’aria lo fa; figurati poi che i vetri hanno vibrato anche a Bologna.
    Si vede che gli aerei da guerra moderni sono molto potenti, chissà?

    Io al momento resto propenso per il bang da muro del suono, ma non al 100%. Certo che se hanno pure sparato, mica ce lo vengono a dire. Io ho vissuto per anni i bang degli aerei (civili e non) dell’aeroporto di Bologna, e posso assicurare che il rumore è esattamente quello; prima, durante e dopo. Tranne la potenza, ieri molto molto più grande.

    Sperando che comunque sia finita qui, proongo la frase finale di un celebre film di fanta degli anni ’60: “osservate il cielo”. 🙂

  163. Chiara

    Se ci documentiamo su internet,alcuni boati(simili a quelli di ieri) si creano perchè i rumori che arrivano in superficie e hanno l’impatto con l’aria,i boati si verificano o per annunciare un terremoto o un uragano,quindi non credo possibile che due aerei da caccia possano arrivare a far tutto questo.poi ognuno è libero di pensarla come vuole

  164. Gatsu

    Allora giusto per fare un po’ di informazione: il bag sonico può arrivare a questi livelli così come noi lo abbiamo percepito qui sull’appennino in provincia di Bologna.
    Giusto per chiarire gli effetti di un bang sonico vi dirò che il rompere il muro del suono come “strategia per la guerra di bassa intensità” è una pratica pare comunemente adottata dall’aviazione Israeliana nei territori occupati.
    Esistono studi che dimostrano che una ripetuta esposizione della popolazione ai Bang sonici provoca ad esempio problemi nelle donne gravide fino addirittura in casi estremi a causarne un aborto spontaneo.
    Ora io voglio sperare che abbiano validi motivi per volare a bassa quota sopra le nostre teste e per di più con degli uccellini stracarichi di ordigni letali, e per validi motivi intendo validi davvero, non come gli assassini del Cernis che per un barile di birra scommesso hanno ammazzato la gente della funivia facendola franca e senza neppure uno scappellotto.

  165. Bruna

    Anche io a Empoli ho sentito i botti!
    Che paura mamma mia! Pensavo ad un terremoto è stato un secondo il boato ma un secondo dove un pò ho detto: ecco se si incazza la natura son davero problemi seri!! Per fortuna son stati 2 aerei. w internet !!!!! ( ma alla televisione non potevano parlarne???? menomale che ci siete voi…. ciao a tuttiiiiiiiiii

  166. gattorosso

    perchè credi che volassero a bassa quota?
    il fatto stesso che il rumore si sia propagato tanto lontano indica una quota molto alta.

    quanto al fastidio, bè, prova ad abitare vicino a un aeroporto, e anche senza bang diventi idrofobo in circa due giorni…

  167. Miriam

    io sono del parere ke sia stata una nave aliena..
    i 2 caccia sn intervenuti x inseguirli…sono le navi aliene a fare quei boati dal nulla….quando passano i Jet, si sento arrivare e allontanare, ma ieri era diverso….e l’atmosfera era apocalittica.. O__O
    ma vi pare ke un Boing 737 voli a bassa quota?????

  168. Valentina

    infatti il cielo era apocalittico XD i due aerei non centrano.

  169. Miriam

    e poi nessun TG ne ha parlato!!! o__O
    si vede ke è una cosa top secret.. O__O

  170. Miriam

    anke se la tesi piu adatta sia quella di un esperimento balistico….visto ke l’atmosfera era apocalittica, puzza di bruciato, un bagliore in lontananza…ke abbiano sparato contro qlk UFO???????? O____O

  171. Ivan

    ..finalmente sono arrivati gli alieni..

  172. Andrea Scandicci

    X Miriam:

    Ho letto il link…
    io sono di scandicci ma non c’è stato nessun danno a persone o cose!
    il fumo che c’era in direzione di scandicci sono i contadini nei campi che accendono i fuochi per bruciare le sterpaglie.

  173. Marco di Bologna

    Macchè caccia Eurocosi!!
    Lo stiamo pensando tutti, ma nessuno ha il coraggio di dirlo…è stato Frodo che ha buttato l’anello nel vulcano!!

  174. Miriam

    secondo questo articolo, fanno a scarica barile, un po ke il Boing va da Tunisi a Praga, e ke all’altezza di Roma ha perso il contatto radio, un po ke il boing arriva dalle Dolomiti, verso la pianura padana…ma ke centra ROMA a questo punto????
    parekkie cose nn tornano, e poi xkè i TG stanno zitti?????????????????? >.<

    http://lanazione.ilsole24ore.com/firenze/2008/09/16/118704-boato_aerei_militari.shtml

    x me, dallo scudo spaziale, è partito uno o due missili contro un obiettivo strategico, UFO o meteora ke sia…..

  175. Andrea Scandicci

    a pistoia conosco dei ragazzi, più precisamente a quarrata, e mi hanno detto che il boato è rimbombato x un paio di minuti… quindi i jet hanno superato la velocità del suono più o meno in quella zona quindi… come hanno fatto a sentirlo fino a verona?!

  176. Marco di Bologna

    scherzi a parte…ma quindi è stato sentito a Ferrara, Verona, Firenze, Empoli…ma anche più lontano per caso??? Per il momento sembra circoscritto il fenomeno..

  177. Andrea Scandicci

    Dicono che le zone siano quelle… Anche in alcuni comuni di siena hanno sentito i due boati.

  178. Miriam

    ho trovato un filmato del famoso muro….
    cio ke è successo ieri sera, è tutta un altra cosa!
    il fatto rimane TOP SECRET… -_-”

    http://www.dissacration.com/2008/09/16/un-jet-rompe-la-barriera-del-suono/

  179. Lino Pistoia

    Questa è la spiegazione ufficiale che hanno dato…ieri credevo fosse scoppiata un bomba…
    cmq l’ho preso da qua :http://www.gonews.it/articolo.php?at=21752

    Due Eurofighter Typhoon, gli stessi che questa sera hanno provocato il ‘boom sonico’ in missione
    Boom sonico, svelato il mistero: erano due Eurofighter in volo per intercettare un Boeing ‘sospetto’
    Sono partiti in stato di allarme da Grosseto verso nord perché il velivolo di nazionalità ceca aveva perso il contatto radio. Poi l’emergenza è passata
    16/09/2008 – 20:49
    54 commenti
    Sono stati provocati da una coppia di caccia Eurofighter, impegnati nella intercettazione di un velivolo sospetto, i boati avvertiti in buona parte della Toscana ed anche nel bolognese: l’aereo intercettato ha poi ripristinato il contatto radio e l’allarme è rientrato. Lo si apprende da fonti dello Stato maggiore dell’Aeronautica. I due caccia del 4/o Stormo di Grosseto si sono alzati in volo alle 18:45 circa per intercettare un Boeing 737 di nazionalità ceca, diretto da Tunisi a Praga, che aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo all’altezza di Roma.
    Partito l’ordine di ‘scramble’, cioé di decollo immediato su allarme, da parte del Comando operativo delle Forze aeree di Poggio Renatico (in provincia di Ferrara), i due Eurofighter sono subito decollati da Grosseto in direzione nord per intercettare il velivolo civile.
    Intorno alle 18:55 il Boeing ha ripristinato il regolare contatto radio determinando la fine della missione.
    Durante le fasi iniziali dell’intercettazione, spiegano all’aeronautica, si è verificato il fenomeno del “bang sonico”, nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono.
    I due Eurofighter hanno infine fatto rientro alla base del 4/o Stormo di Grosseto: è questo il reparto caccia che, insieme al 5/o Stormo di Cervia e al 37/o di Trapani, assicura tutto l’anno, 24 ore su 24, la difesa dello spazio aereo nazionale.
    Dunque si è trattato di una vera e propria operazione militare in stato di allerta. Inutile negare che si sono vissuti pochi ma intensi attimi nello Stato maggiore. Poteva trattarsi di un dirottamento o di qualcos’altro di grave.
    Risolto quindi il mistero dei due boati e della loro motivazioni. I due piloti italiani stavano compiendo la loro missione.

  180. Miriam

    questo filmato è la versione piu credibile…..

  181. Andrea Scandicci

    Di dove sei Miriam?

  182. Lucia

    Ragazzi che la fumata zona novotel sia stata l’esplosione mi spiace ma non ci credo, xke modena, bologna, siena, sono troppo lontani per aver risentito di una cosa avvenutà lì.
    Sugli aerei invece ci credo xke è successo già e io me ne ricordo, da siena fino a genova furono sentiti di notte circa 15 anni fa…
    con le tecnologie sempre più innovative questi aerei avranno anche tanta potenza in più no?!?!

    Il rumore lasciato dopo le espolosioni era proprio quello degli aerei militari che si allontanano lasciando la scia rumorosa a diminuire come i tuoni.

    Io però il bagliore l’ho visto e questo mi par di aver capito non sono stata la sola, allora non mi sono sbagliata?!?!

    E per quel che riguarda il cielo, evitiamo di aumentare atmosfera al mistero, soffermatevi a guardare il cielo più spesso, la paura fa lavorare il cervello, e uno splendido cielo simile a quelli di gelidi inverni, non può divenire apocalittico solo perché qualche minuto prima ci siamo cagati addosso 😉 (io per prima eh!)

  183. Lucia

    ah e poi, sempre per dire a chi sostiene che il botto venisse dalla zona novotel/osmannoro
    qualche post di stanotte diceva che il punto di maggior rumore sia stato verso pistoia… quindi mi pare ovvio si traddi di un altra cosa…

    Certo che a tutti piacerebbe saperne di più, ma i media ci fanno il lavaggio del cervello con quel che vogliono loro! giusto? chiamiamo Emilio e vediamo se lui ci racconta una barzelletta delle sue stasera a riguardo!

  184. gattorosso

    la vastità della zona raggiunta dal suono e dall’onda di pressione è la cosa più strana della vicenda.
    magari le condizioni atmosferiche particolari di ieri hanno aiutato.
    ma non è da escludere, e solo in via ipotetica, la presenza di tecnologie speciali, magari per mimetizzare o che ne so. O magari han spinto un bottone sbagliato scatenando un effetto non voluto. sono solo ipotesi, e stop.

    di certo, trattandosi di affare militare, niente ci dicono, e quel poco non è per nulla affidabile, pur potendo essere senz’altro la verità.

    ricordiamo tutti la copertura su Ustica, e io sono a conoscenza di altri episodi simili dove il riserbo – molto aggressivo – ha impedito sia azioni che informazioni. per esempio, di casalecchio si sa un pochino di più perchè è andata come è andata.

    altro non posso dire.

    e lascerei stare gli ufo, in genere il loro uso è indice di copertura di cose molto più terrestri.

  185. Andrea Scandicci

    é vero, il punto di maggior rumore sia stato a pistoia… io, che abito a scandicci, ero a giocare con il cane in giardino e oltre al botto ho sentito lo spostamento d’aria!

  186. Piggy

    ragazzi cose:

    1. normalmente l’aeronautica con i propri velivoli non supera la barriera del suono su centri abitati

    2. se l’hanno fatto è stato perchè c’era bisogno, avevano perso il contatto con un aereo che proveniva da tunisi.

    non criticate chi rischia la pelle per proteggerci e non fate disinformazione.se avessero sventato un dirottamento/attentato li avreste lodati e glorificati nonostante il “fastidio” dei bang.

    saluti

  187. Andrea Scandicci

    piggy non sto criticando nessuno… anzi, lodo tutte le persone che ci proteggono ogni giorno! è solo che è strano uno spostamento d’aria così forte per due aereoplani che volano a 11.000 m e così lontani da dove abito io!

  188. gattorosso

    che almeno le forze armate, fra i poteri della repubblica, abbiano ancora come scopo la protezione della popolazione e della repubblica, è una delle poche speranze rimasteci… 🙂

  189. Miriam

    x Piggy:
    il Boing proveniva dalle Dolomiti e andava verso la pianura padana…secondo un altra versione, appunto, proveniva da tunisi, diretto a Praga, all’altezza di Roma ha perso il contatto radio…e allora xkè i Jet sono partiti da Grosseto verso Bologna? e x di piu portandosi dietro il sonic boom… mah… -_-”
    il sonic boom avviene quando accelerano di colpo!

    http://lanazione.ilsole24ore.com/firenze/2008/09/16/118704-boato_aerei_militari.shtml

  190. crevalcore, provincia di bologna. sentite. qualcuno ha ipotizzato due aerei che sorpassano la barriera del suono. non mi sembra molto credibile.

  191. Clafly

    Uh mamma ke disperazione.
    Ancora chi non so che gli aerei possono superare il “muro” del suono e dare origine al Bang sonico?.. Cioè..non è un muro fatto di mattoni eh… sono le onde sonore che vengono infrante… Avete studiato fisica a scuola?..o guardavate Amici??..hihihihi

    A meno che????..gli scienziati del CERN abbiano riprodotto il BIG BANG…eh già già…altro che aerei..hihihihih

  192. Francesco

    L’onda d’urto (o bang sonico) generato dagli aerei è facilmente udibile a terra; se i velivoli in questione volano a quote troppo basse può addirittura causare danni agli edifici. Non è un fenomeno così raro in natura, basti pensare ad una barca che viaggia ad una velocità maggiore della propagazione delle onde dell’acqua su cui naviga, la classica scia a “v” che forma la prua della barca è anch’essa un onda d’urto. Un aereo che infrange la barriera del suono crea in realta due onde d’urto : una sulla prua, l’altra in coda, questo spiega probabilmente i due botti ravvicinati : cioè credo si trattasse del solito aereo.

  193. gattorosso

    si vede che siete giovani
    fino a venti anni fa era normale sentirne una decina ogni giorno. meno forti, però.
    e i terreni e gli edifici presso gli aeroporti, specie se militari, costavano molto poco; bisognava anche cambiare spesso i vetri… 🙂
    per questo, come ho detto, anche io ne ho riconosciuto le caratteristiche esatte nei suoni di ieri.
    il rumore delle esplosioni sono diversi, e anche quello dei bolidi (meteore basse)

  194. Clafly

    AERONAUTICA: COPPIA DI CACCIA EUROFIGHTER INTERCETTA AEREO CECO SENZA CONTATTO RADIO
    Durante le fasi iniziali della missione, si è verificato il fenomeno del “bang sonico”, nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono.

    Ten. Stefano Testa – Ufficio Pubblica Informazione A.M.
    del 17/09/2008

    Una coppia di caccia Eurofighter del 4° Stormo di Grosseto si è alzata in volo alle 18:45 circa di martedì 16 settembre per intercettare un Boeing 737 di nazionalità ceca, diretto da Tunisi a Praga, che aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo all’altezza di Roma.

    Partito l’ordine di scramble – così come in gergo tecnico viene chiamato il decollo di caccia intercettori su allarme – su ordine del Comando Operativo delle Forze Aeree (COFA) di Poggio Renatico, i due caccia sono immediatamente decollati dalla base di Grosseto in direzione nord per intercettare il velivolo civile; intorno alle 18:55 il Boeing ripristinava il regolare contatto radio determinando la fine della missione di intercettazione.
    Durante le fasi iniziali della missione di intercettazione, si è verificato il fenomeno del “bang sonico”, nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono. Cessato l’allarme, i due caccia Eurofighter hanno fatto rientro alla base maremmana.

    Il 4° Stormo di Grosseto è il reparto caccia dell’Aeronautica Militare che, insieme al 5° Stormo di Cervia e al 37° di Trapani, assicura 365 gironi all’anno, 24 ore su 24 la difesa dello spazio aereo nazionale.

    Fonte: aeronautica.difesa.it

  195. daniele

    Io ho saputo da fonti certe che sì sono stati due caccia
    ma la trama e molto diversa…
    In totale erano tre caccia dell aviazione di pisa,
    avevano intercettato un caccia sospetto e sono
    decollati quasi immediatamente i due caccia
    italiani,mà qui viene il bello i “boati” che avete
    sentito non erano (per quanto credibile) l effetto
    della barriera del suono,hanno intercettato il caccia sospetto e poi lo hanno abbattuto verso
    il mare perchè aveva fatto fuoco.
    Il primo boato era il caccia “nemico”,gli altri due
    erano dei nostri caccia che lo hanno abbattuto!
    Un mio amico lo ha visto in diretta e per questo
    che vi dico che il suono non c’entra….ciao a tutti!!

  196. lampo

    Anche in provincia di Bologna , ma nessuno parla , forse il botto quando gli aerei superano la barriera del suono ??

  197. remo

    qualcosa di strano c’é…i tg e i giornali muti…la verita’ qualcuno la sa’?……….

  198. gattorosso

    ‘a dani, ma il nome del film qual’era?

  199. luca

    x daniele: quale è la fonte che citi ?

  200. luca

    x daniele: prima dici che i caccia italiani erano tre, poi due… deciditi 🙂

  201. Francesco

    Io abito in una cittadina chiamata Porretta Terme, nel cuore degli appennini tosco emiliani, e non potete nemmeno immaginare il rimbombo i due colpi hanno creato nelle vallate tra questi monti..
    Sono sinceramente più propenso a credere alla teoria dei bang supersonici che all’abbattimento di un aereo sul mare..per due missili a largo dell’adriatico quì non si sarebbe sentito niente secondo me..
    Comunque i colpi possono essere stati ripetuti diverse volte e per questo udibili a tutti, ogni qualvolta i velivoli superavano una catena montuosa il fenomeno si ripeteva andando avanti per chilometri e chilometri su tutto il tragitto compiuto a velocità supersonica.

  202. Francesco

    Comunque quà siamo in vallata, 35 km da Pistoia,
    60 da Bologna..dovunque voi abitiate, in emiliaromagna o in toscana, fate un po i vostri conti…

  203. Francesco

    All’inizio mi son detto, sta vedere che a Ginevra con quel bagaglio accelleratore di rottami han già combinato un casino..poi l’onda d’urto non mi ha spazzato via per cui son tornato in casa..

  204. Franci

    eravamo ero su un banco prova per il test di una turbina…all’inizio abbiamo pensato al colpo di pompaggio di un compressore (pensa come siamo messi ;)…poi saputo quanto lontano era stato sentito il botto l’unica spiegazione erano gli aerei… il vero tragitto dell’aereo intercettato non lo sapremo mai.

  205. ivan

    @Daniele Digli al tuo amico che la ketamina fa male xchè se vede quelle cose è arrivato a un buon punto!!! 🙂 All’aeroporto militare di pisa non sono di stanza caccia x decollo di emergenza ci sono solo c130 e g222 bimotori a elica da trasporto che al massimo raggiungono i 250nodi(circa 500km\h)! Comunque a parte il concorde che tra l’altro è ormai fuori servizio non esistono aerei civili che raggiungano velocità supersoniche!

  206. Lucia

    A Poggibonsi alcune vetrate si sono rotte per l’onda d’urto!
    Ma a quanto pare era poco rilevante e non meritava parlarne…
    notte a tutti

  207. Andrea Scandicci

    Daniele se fosse vero, allora, saremo entrati in guerra!
    La verità non la sapremo mai… rassegnamoci!

  208. Pingback: Trivial Sesto n°10: arrivano gli alieni! « SestoSguardo

  209. LUCCIOLA

    secondo me la verita è ke gli aerei si sono ” sparati” a vicenda o un esperimento andato male…il fumo c’era in aria e anke il puzzo di bruciato cmq la mia amica ha detto che lei in estate a una casa in montagna vicino a una pista aerea militare e quando fanno le esercitazioni a bassa quota non si sente i boati cm li abbiamo sentiti noi ma diversamente quindi ci nascondono qualcosa

  210. giulia

    ciao!
    io abito a porretta terme a 60 km da bologna 35 da pistoia.. e anke qui in zona si sono sentiti 2 grossi botti…
    noi abbiamo percepito l’onda d’urto ed è stato abbastanza forte..
    ma qualcuno mi sa dire in quale zona hanno passato il muro del suono?

  211. Miriam

    ragazzi, il velivolo sospetto era di sicuro una nave aliena…altrimenti i TG lo avrebbero detto se era un Boing 737….troppa segretezza x l’accaduto…se il presunto boing aveva perso il contatto radio a Roma, sarebbero partiti all’istante i caccia stanziati a Roma…capito?? i 2 boati li avranno causati i caccia x inseguire l’UFO, ke è di sicuro scattato via veloce all’arrivo dei caccia sopra Pistoia…poi se c’è stato un duello aereo con l’UFO nn si sà…ma di sicuro possono aver sparato qlk missile….aria-aria…contro il velivolo nn identificato….. -_-”

    vi posto un Grigio dell’Area 51…..

  212. Andrea Scandicci

    Miriam te usi roba bona… ma dove tu la trivi!?

  213. Pingback: Boati su Scandicci: bang sonico o complotto?! « Scandicci Open Source

  214. Clafly

    ..maaaaaaaaaaaa mica …quando hanno accelerato di colpo…avete visto le sgommate in cielo??…hihihi mio dio….ma gli alieni siete voi..hihihi

    ..il bang sonico avviene quando un qualsiasi oggetto… (aereo) supera la velocità del suono..il quale (il suono) ha una velocità diversa in base all’altezza ripsetto al livello del mare… hihi..naaa troppo difficile…. Occhio alle sgommate quando accelerano di colpo..hihi..che poi fanno boom boom boom…ihhi

  215. SaM

    Non commento nemmeno quello che ho letto!
    La gente non sa più che scrivere.. però almeno ci fa divertire!
    Menomale ci sono il 4° stormo con gli EFA e il 5° stormo con gli F-16 che ci fanno sentire un po’ di roba bona!! 😀

  216. flyboy

    Si leggono davvero cose assurde…
    i 2 velivoli (o il velivolo singolo) quando viene mandato in SCRAMBLE deve raggiungere il velivolo da intercettare nel minor tempo possibile, può essere autorizzato dai controlli di terra a superare la barriera del suono in particolari condizioni, come ad esempio la criticità del tempo necessario a completare l’intercettazione in sicurezza

    sicuramente il caso di un velivolo di linea straniero che non risponda alla radio e si diriga verso zono abitate è una di qeuste condizioni

    se volete potete cercare su wikipedia “bang sonico” e “scramble” non dicono tutto ma danno un idea abbastanza chiara di ciò che succede

    ceers

  217. SaM

    Se si sapesse la quota di navigazione e la temperatura dell’aria , di conseguenza la densità, si potrebbe anche calcolare la velocità a cui navigavano! Molto più interessante del leggere “ci stiamo cagando soooooooottoooo”! 😛

    Io aspetto impaziente il prossimo SCRAMBLE!

    eheheheheh

  218. Cazz8

    Siete un branco di Comunisti ! Borghesi !

  219. Sara

    Mai divertita tanto nel leggere i commenti ad un post!!!
    E’ incredibile cosa non riesca a partorire la mente umana, soprattutto quando non si sa di cosa si sta parlando: alieni… inseguimenti ed abbattimenti di aerei… strani esperimenti bellici compiuti sulla nostra pelle…ih ih ih!
    Sarò banale ma io credo alla spiegazione dei caccia all’inseguimento di un velivolo inizialmente non identificato… e finalmente la famosa figurina del libro di fisica con l’aereo inseguito dal cono ha assunto un significato più… fisico.

  220. giovanni

    I due boati che sono stati sentiti da Firenze fino alla provincia veronese martedi’ sera e’ stato provocato da due eurofighter thyphon partiti alle 18.50 da grosseto che hanno intercettato un boeing 737 ceco che aveva perso il contatto radio.
    Il boato e’ stato udito verso le 18.55 a Firenze e provincia e verso le 19.00 nel modenese e provincia di Verona poiche’ la barriera del suone e’ stata infranta sull’appennino a 11000mt di quota e il fragore dell’onda sonica impiega circa 4\5 min. a raggiungere le suddete aree,inoltre il boato e’ stato “amplificato” dalla bassa pressione della perturbazione che si trovava sull’appennino martedi’ sera.

  221. marco

    mi pare plausibile!!sempre meglio delle cazzate ke ho letto come scrivono tipo:la natura ke si ribella!!
    oppure gli alieni stanno arrivando’!!.kmq davvero 2 jet provacano boati cosi’ forti??e come fanno in iraq!!

  222. EFA2K

    Allora ..
    Prendiamo per buono (come da fonte AMI) che gli aeroplani fossero 2 ..
    Come deve essere per forza nelle missioni di intercettazione su SCRAMBLE !!
    sempre da fonte AMI gli EFA raggiungono una velocità massima di 2 Mach, ossia 2 volte la velocità del suono, grazie a motori da 90 KN con postcombustione e 60 KN a secco.
    Dato che la situazione (un aereo straniero che si dirige verso i centri abitati senza comunicare via radio con i controllori) può essere sembrata “critica” al COFA (Comando Operativo Forze Aeree), potrebbero aver autorizzato uno scramble con rotta sullo “zombie” (così viene definito un velivolo sconosciuto da intercettare) a Mach1 o anche di più ..
    Come si sa.. il suono si propaga alla velocità di 343 m/s alla temperatura ideale di 20°c.
    Quindi dato che lo scramble è realmente avvenuto e data la velocità del suono .. direi che l’ipotesi (se non certezza) che le esplosioni fossero 2 (o 3 a causa di un fenomeno che non sto qui a spiegare) a causa degli EFA è plausibilissima.

  223. AlbertoBO

    Mi sono letto + o – tutto…
    scusate un attimo…se fosse stata una intercettazione di un aereo nemico/straniero(ecc..), perchè non dirlo agli italiani? avrebbero fatto solo un ottima figura davanti ai ns occhi…non credete??!!!
    Credo anch’io che sia stato qualcosa di top-secret, peccato non essere nel giro per poter sapere la verità…
    P.s. se noi esistiamo, perchè non possono esistere anche altri in altri mondi?!?!?
    Ciaooo

  224. @ AlbertoBO
    L’Aeronautica Militare Italiana ha pubblicato la notizia dell’intercettazione sul proprio sito internet con data e ora dell’accaduto, spiegando proprio (con parole molto chiare) che i 2 EFA decollati dalla base di Grosseto, durante il volo hanno superato il Mach1 (la velocità del suono)

    Bye !

  225. Emanuele

    Fonti sicure dicono che si sono abbattuti in una zona isolata dell’appenino tosco-emiliano 2 meteoriti, provocando due crateri. Il bang sonico non ha niente a che farci!
    Fate voi….
    Peso….

  226. Emanuele

    Così si spiega come ha fatto a tremare la terra.
    Continuate pure con le barzellette sul bang sonico.

  227. Clafly

    No no no….quelli ke si sono abbattuti sull appennino toscoemiliano…nn erano due meteroiti ma due UFI….si si UFI….Ufo al singolare.. UFi al plurale…eh..ihih…

    ..ma scusate…1, 2, 3, 4, 5 botti….ma sa santo il cielo…se quei benedetti aerei x loro motivi avranno accelerato e rallentato…avranno superato o no ripetutamente la velocità del suono?…causando più “rotture” del muro del suono….

    …mah…cercate gli Ufi…quando li trovate avvertitemi..ihhi

  228. Emanuele

    O Clafly! Rimani nella tua beata ignoranza. Se non sai come funzionano le cose, evita di fare lo spiritoso… ci fai solo figuracce.

  229. Pietro

    Ditemi in quale di questi due video il rumore degli “aerei da guerra”… quello che ho sentito io assomiglia più al secondo!

    http://it.youtube.com/watch?v=f756vzaL63w

    http://it.youtube.com/watch?v=2imofil5GbM

  230. Clafly

    Emanuele?..fatti un pò di cultura, prima di dare dell ignorante agli altri…

    invece di rincorrere i meteoriti col retino

    …a me da giovane nn davano il fumo ke danno a voi …mah….

  231. AlbertoBO

    X Pietro

    Nel primo video sembra + una accelerazione in corrispondeza del pubblico…
    Cmq il il sonoro del secondo video ci assomiglia un sacco…anzi è uguale…

    Non si sa + nulla??? altre ipotesi o testimonianze di qualcos’altro???

  232. Ciao…solo ora sbirciando qua ho trovato che anche te ne avevi parlato…noto che sono stati battut tutti i record di commenti e visite!!!
    http://sestoweb.forumfree.net/?t=32207957
    Io “solo” alle 10 di sera ho dato la notizia, aiutato da un mio amico appassionato di aeronautica che subito aveva decifrato il bang…

  233. lilli

    io non so cosa sia successo, e ormai non sono nemmeno sicura che se anche gli organi preposti abbiano risposte ce le diano. Ma una cosa mi sembra strana, ho 33 anni ed è la prima volta in tutta la mia vita che ho sentito una cosa come questa. Io sono di Agliana vicino Pistoia e i botti quì hanno fatto tremare i vetri, ero in un centro commerciale e la cosa che mi ha stupito di più è che apparte una decina di persone il resto della gente ha continuato a fare acquisti come se nulla fosse, ma dal centro commerciale i rumori e lo spostamento d’aria ha dato l’effetto di una bomba, e io sono rimasta allibita per come la nostra società sia veramente rimbecillita per lo shopping!!! Se fosse stata una bomba sarebbe stata una strage per tutti li dentro, meno 10 persone!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...