“Greg Does Europe”: un americano a Sesto Fiorentino – parte seconda

(Continua da “Greg Does Europe”: un americano a Sesto Fiorentino – parte prima).

Via Antonio Gramsci (this is sort of the main street in Sesto)

Via Antonio Gramsci (this is sort of the main street in Sesto)

Dopo il primo approccio con Sesto Greg nel suo blog continua a descrivere la sua esperienza con stupore per tutto ciò che di nuovo gli si presenta davanti agli occhi. Visita alcune tra le più belle città italiane ed europee, ma fa sempre ritorno nella sua camaretta presso la Villa Guicciardini Corsi Salviati, ormai rinfrescata dal fan, il ventilatore, che, parafrasando le sue parole, si è rivelato il migliore acquisto che Greg potesse fare con soli 15 euro! 😉

Per trovare qualche nuova descrizione della vita sestese di Greg dobbiamo fare un salto temporale di quasi due mesi. Dal primo settembre passiamo infatti al post del 23 novembre 2007, dove Greg descrive una divertente giornata trascorsa a Firenze con “il Guido”, suo amico statunitense con probabili origini italiane. La giornata si conclude con una cena nella Villa, dove le cose stanno andando più che bene. Riporto le parole di Greg.

In front of some businesses in Sesto.

Day in Florence Con Il Guido: When we were done with Il Duomo, Guido and I said our goodbyes and I headed back to Sesto for dinner at the villa. This was such a great time. I must admit, things have gotten pretty stuffy in the villa and it was wonderful to get out and just breath fresh air with my old friends.

Qualche giorno dopo, il 27 novembre, Guido torna a Sesto per trovare Greg, che lo porta nella famosissima trattoria Antico Frantoio. Qui Greg usa un po’ di ironia, quando dice che la trattoria è famosa in tutto il mondo, e che con “il mondo” intende Sesto, ma sappiamo anche che il ragazzo porta davvero un bellissimo ricordo soprattutto di Stefano, il gestore a cui è stato dedicato anche un pensiero della sezione people.

This is from Guido’s camera. Actin’ tough to scare off some of these Italian panzies that gave us some dirty looks on the street.

This is from Guido’s camera. Actin’ tough to scare off some of these Italian panzies that gave us some dirty looks on the street.

Guido Comes to Sesto: Yo, Guido came to Sesto tonight (finally) and we had some delicious dinner at the world (by world I mean Sesto) famous “Trattoria Antico Frontoi”. My boy Stefano (check “people”) works there and prepared another delicious dinner for us. It started with my favorite Spaghetti alla Carbonara and then some Sausage and Beans (unreal in terms of deliciousness). Stuffed, Joey and I then proceeded to walk around Sesto and took some cool pics.

Mi fa quasi sorridere come un piatto di salsiccia e fagioli (sausage and beans) possa essere considerato unreal in terms of deliciousness! 😉 Dopo la squisita cenetta i due amici hanno girellato un po’ per Sesto, scattando alcune fotografie notturne, che ho inserito in questo post.

Also off Guido’s camera. You won’t be seein’ this for a while.

Also off Guido’s camera. You won’t be seein’ this for a while.

(Continua…)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cronaca, cultura, fotografia, personaggi, scienza e ricerca, scuola, Sesto Fiorentino, strade e itinerari, web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...