Quando Tramonta il Sol…

Stavo riflettendo sul fatto che noi della Piana siamo in qualche modo privilegiati. Non è infatti raro godere di tramonti bellissimi

15 Novembre 2004 6 novembre 2006

14 febbraio 2007 4 novembre 2006

cliccate sulle immagini per vederle ingrandite

Ho scattato le foto dal balcone della mia cucina e non rendono minimamente l’idea dello spettacolo messo in scena dalla Natura…anzi, peccato per il traliccio della corrente! 😉

Annunci

10 commenti

Archiviato in bellezze naturali, fotografia, Sesto Fiorentino

10 risposte a “Quando Tramonta il Sol…

  1. Giulia

    Va be’ Ale con un po’ di fantasia il traliccio diventa la Tour Eiffel… Sesto come Parigi!!!

  2. Vero. Così come la Luna lì, quando è piena, sembra enorme…

  3. Ale bellissime immagini!

  4. @Giulia: eheheh…non ci avevo mai pensato, ma forse queste immagini sono talemnte suggestive da mettere in secondo piano l’orripilanza del traliccio (e, della discarica a cielo aperto…ehehe! 😀 )

    @PlacidaSignora: verissimo, la Luna qui è meravigliosa, anche quando non è piena. Proprio qualche sera fa c’era un cielo da cartolina: una mezza luna affiancata da una stellina luminosissima…

    @Simone: grazie Simo, hai visto come siamo fortunati? Ci manca solo il mare, poi potremmo dire Piana Caput Mundi (e ci rientra anche Campi, ovviamente… 😉 )

  5. Foto meravigliose, un pò t’invidio.. io posso vedere tramonti bellissimi come questi solo se vado al mare, in compenso però ho l’alba;) !!!
    Complimenti..

  6. Le foto sono bellissime ed hai pienamente ragione riguardo allo spettacolo che sovente si presenta agli occhi. Avrei un però … io sono solo sette anni che abito a Sesto, vengo dalla campagna, precisamente da Montespertoli (non a caso ho un blog anche su quei luoghi … non riesco a staccarmene) e quello che manca qui a Sesto è lo “spettacolo” seguente: quel cielo nero, terso e imperlato da milioni di stelle (che poeta eh …). Qui hai margini della città l’inquinamento della luce artificiale, quell’immancabile cappa di smog che staziona su Firenze e la piana, impediscono di godere di quella meraviglia.

  7. Nel commento precedente è chiaro che volevo dire “Qui ai margini della città”

    il caldo mi fa perdere il lume della ragione (sempre che ne abbia avuto)

  8. Sono davvero belle le fotografie!
    Ale perchè non le posti grandi? 🙂

  9. @Lucylu: beh, io le albe me le sogno…è giusto così, un po’ per uno! Potresti postare le foto delle albe di Sirino…che ne dici? 😉

    @Sanghino: diciamo che tra Sesto e Montespertoli (dove sono stata solo di sera, in occasione di qualche festa paesana) c’è un abisso in quanto a natura, non posso certo negarlo…però ti consiglio di fare un giro a Monte Morello le sere d’estate, qualche stellina e aria fresca si trovano anche lì! 😉 Lo sai a me cosa mancano? Le luccioline…c’è una viuzza nascosta dietro casa mia dove a giugno si ritrovano, e passare da lì diventa magico…

    @kinlerya: tesoro…grazie! In realtà io non ho fatto molto…sono semplicemnte passata dalla cucina, ho visto lo spettacolo, ho preso la macchina fotografica e ho scattato…non c’è molto di mio in quelle foto! 😉 Cmq non posso postarle più grandi, sennò pesano troppo e i fellows mi brontolano… 😉

  10. Si è vero, salendo su Monte Morello si ha la fortuna di poter ammirare un cielo stellato … a proposito di M.Morello, ho avuto il contatto con l’autore del sito, se vai sul mio blog e leggi i commenti al post di recensione ci trovi le info.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...