Il Palazzo di Vetro

Sabato pomeriggio parcheggio la macchina per fare la classica giratina al mercato, con vasche in via Cavallotti annesse, e proprio quando arrivo alla Statua inizia a piovere…e allora mi ricordo di aver letto distrattamente da qualche parte che il Palazzo Comunale è aperto per un’esposizione gratuita di artisti toscani contemporanei, e, per ripararmi dal diluvio universale, mi ci fiondo dentro…e, devo ammetterlo, un’altra iniziativa degna di nota! Una bella esposizione curata dal Prof. Natali, direttore della galleria degli Uffizi.

“Vogliamo sottrarre per tre settimane il Palazzo Comunale all’esclusiva funzione politica ed amministrativa che è chiamato ad assolvere tutto l’anno – ha detto il sindaco Gianassi – e farlo diventare sede di un evento al quale i cittadini di Sesto Fiorentino e tutti gli amanti e gli appassionati d’arte possano accedere gratuitamente e senza la consueta regolamentazione degli accessi”. Il professor Antonio Natali ha spiegato che l’apertura del palazzo rappresenta una metafora: “per diversi giorni il municipio diventerà la residenza di tutti e le opere esposte serviranno a recuperare idealmente la trasparenza di un edificio prima apparentemente serrato e inaccessibile“.
(dal sito del Comune)

L’unica cosa che manca è un depliant informativo, o magari una guida che sappia rispondere alle curiosità dei visitatori…magari sarà per il prossimo anno

Errata corrige, dall’Ufficio Stampa del Comune gentilmente mi scrivono: “E’ vero non abbiamo fatto un depliant informativo ma c’è una guida molto bella in distribuzione a richiesta (gratis). Quando hai occasione passa a prenderne una copia.” 😛

Per chi ancora non avesse approfittato dell’occasione può visitare il Comune fino al 13 maggio. Garantisco io! 😉

ps le foto sono fatte con il cellulare, quindi hanno risoluzione pessima…mi spiace!

Annunci

6 commenti

Archiviato in arte, comune, cultura, eventi, Sesto Fiorentino

6 risposte a “Il Palazzo di Vetro

  1. Azzurra

    Gentilissima Prossima futura Dott.sa Alessandra..
    .. ok formalità a parte! domani altro colloquio con la ditta dei cugini del Degli.. e sinceramente parlando per telefono con quella che si occupa del commerciale, la cosa mi interesserebbe molto di + di uno stage a Ferragamo… imparerei qualcosa di +!
    bando alle ciance..
    vedo che Sesto Fiorentino non è poi così morta come appare dall’esterno….
    una domanda poi…. come fare per inserire i collegamenti nei commenti , epr quanto riguarda sto blog?.-….. Spero che la sintesi ti soddisfi e che il ripasso vada alla grande! per il resto.. come concordato.. ci si penserà poi!

  2. Azzurra

    ma mi ero scordata che esiste anche il latte di +?!!!!
    era meglio l’altra volta, quando non potevo rileggere subito i miei commenti….

  3. Sui collegamenti nel commenti ci sto lavorando…ho anche chiesto a un altro Blogger, palinsesto.wordpress.com, ma non ci siamo intesi molto bene, quindi richiederò al più presto! 🙂
    Per quanto riguarda Sesto…io mi sto stupendo delle iniziative che sono venute fuori ultimamente, quindi le cose sono due: o fino a pochissimo tempo fa non prestavo attenzione a quello che il Comune organizzava, o Gianassi, almeno sotto questo punto di vista, sta facendo un buon lavoro…who knows! 🙂 Buon colloquio Dottoressa!

  4. aZZURRA DI +

    grazie Stella… buon ripasso e ci aggiorniamo presto!

  5. Pingback: Andrea De Carlo a Sesto « SestoSguardo

  6. Pingback: 25 aprile a Sesto Fiorentino « SestoSguardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...